×
1 743
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Di
Adnkronos
Pubblicato il
8 set 2015
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La mostra 'Bellissima' fa tappa a Monza e si rinnova

Di
Adnkronos
Pubblicato il
8 set 2015

Bellissima. Come solo l'alta moda italiana sa essere, e come gli abiti da sera e da giorno realizzati, tra gli altri, da Renato Balestra, Roberto Capucci, Fabiani, Fendi, Fernanda Gattinoni, Pino Lancetti, Emilio Pucci, Fausto Sarli, Mila Schön, Emilio Schuberth, Jole Veneziani, e Valentino. Dopo aver debuttato al Maxxi di Roma nel dicembre 2014, fa tappa a Monza 'Bellissima - L'Italia dell'alta moda 1945-1968', la mostra sull'alta moda italiana che dal 24 settembre al 10 gennaio 2016 animerà gli spazi di Villa Reale a Monza.

Uno dei capi esposti alla mostra 'Bellissima' al MAXXI


Una forma rinnovata, con una nuova sezione dedicata ai tessuti, con cui i curatori Maria Luisa Frisa, Anna Mattirolo e Stefano Tonchi hanno voluto caratterizzare il nuovo appuntamento espositivo, allestito appositamente dallo Studio Migliore+Servetto Architects. Negli Appartamenti della Reggia, al Secondo Piano Nobile, saranno esposti alcuni dei maggiori 'capolavori' dell'alta moda dal dopoguerra al 1968, provenienti da prestigiose collezioni pubbliche e private.

Abiti che hanno fatto la storia della moda e dello stile italiano, come le creazioni realizzate da Maria Antonelli e dalle Sorelle Fontana, o ancora da Enzo e Forquet, che rivivono attraverso una coreografia di manichini La Rosa, ricostruendo una galassia di voci caratterizzate da rapporti molto stretti con il mondo dell'arte e del cinema.

A completare la selezione di abiti, gli accessori di Gucci, Ferragamo, Fragiacomo, Frattegiani, Roberta di Camerino, i cappelli di Clemente Cartoni e di Gallia e Peter, i bijoux di Coppola e Toppo, e alcuni campioni di ricami provenienti dall'archivio Sorelle Fontana e Pino Grasso.

Uno dei capi esposti alla mostra 'Bellissima' al MAXXI


La relazione tra moda italiana e arti figurative sarà testimoniata da alcune opere di artisti come Accardi, Alviani, Burri, Campigli, Capogrossi, Fontana e Scheggi. Cuore di 'Bellissima' sarà la galleria a cui si connettono tutte le sale, dove si dispiegano i vari temi della mostra.

La galleria ospiterà infatti una selezione di materiali che testimoniano l'importanza e la centralità della nostra industria tessile per l'ideazione e la promozione della moda italiana, ieri come oggi.

Fra gli archivi aziendali coinvolti nel progetto sono presenti Agnona, Botto Giuseppe e Figli, Clerici Tessuto, Faliero Sarti, Filatura Fratelli Galfione, Fratelli Tallia di Delfino, Lanerossi, Lanificio Annibale Bozzalla, Lanificio Faudella, Lanificio di Pray, Lanificio Pria, Lanificio Rivetti, Lanificio Zignone, Luigi Verga, Marzotto Group, Taroni, Piacenza Cashmere, Tessitura Serica Bedetti Pedraglio.

Uno dei capi esposti alla mostra 'Bellissima' al MAXXI


Con loro, alcune tra le più importanti istituzioni italiane volte a valorizzare il nostro patrimonio tessile, come il Museo del Tessuto di Prato, la Fondazione Antonio Ratti, il Centro Rete Biellese Archivi Tessile e Moda, in collaborazione con Sistema Moda Italia.

Lungo il percorso espositivo saranno presentate, inoltre, foto dei protagonisti tratte dagli archivi di Federico Garolla, Johnny Moncada, Ugo Mulas, e filmati di Rai Teche e dell'Istituto Luce che restano documenti insostituibili di quegli anni.

In una sala dedicata al cinema sarà proiettato un video realizzato montando gli spezzoni più significativi dei film di registi come Antonioni, Rossellini e Fellini, che negli anni della Hollywood sul Tevere hanno accompagnato la moda e l'evoluzione del gusto. Una selezione di riviste, pubblicazioni ed altri documenti, fra cui preziose testimonianze provenienti dall'Archivio Giorgini, completerà la rassegna.

Copyright © 2022 AdnKronos. All rights reserved.