×
1 352
Fashion Jobs
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
CONFIDENZIALE
Europe Buying Manager Woman Ready to Wear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Stock Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
in Store Trainer - Boutique Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
STAFF INTERNATIONAL
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · NOVENTA VICENTINA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
ISAIA E ISAIA
Information Technology Business Analyst
Tempo Indeterminato · CASALNUOVO DI NAPOLI
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager - Arredamento
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager- Arredamento
Tempo Indeterminato · BRESCIA
RANDSTAD ITALIA
Sales Manager Usa
Tempo Indeterminato · COMO
Pubblicità
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
27 ago 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La moda non si ferma durante l’estate: i principali avvenimenti delle insegne del fashion

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
27 ago 2019

Cos’è successo durante l’estate alle principali insegne di moda? FashionNetwork.com propone una panoramica dei principali avvenimenti che durante i mesi estivi hanno animato il mondo della distribuzione fashion.


Collezione estate 2019 Cosmoparis - Instagram/Comoparis


Vivarte non riesce a rimborsare il proprio debito e si separa da Cosmoparis
 
Il gruppo di distribuzione francese ha annunciato a metà luglio che non sarà in grado di onorare il rimborso del proprio debito, la cui scadenza è fissata per il prossimo ottobre, il che comporterà a partire da fine estate che Vivarte passerà in mano ai suoi creditori. Nel frattempo, la società continua a cedere i propri brand, siglando la vendita del marchio di calzature Cosmoparis a Stéphane Collaert e Thierry le Guénic, che avevano già acquisito Chevignon.

Esprit e Deichmann siglano un accordo per le calzature
 
Cooperazione di due giganti della distribuzione. Il brand di moda basato tra Germania e Hong Kong ha firmato una partnership con lo specialista tedesco delle calzature Deichmann, che supporterà Esprit nello sviluppo della sua offerta di scarpe, distribuendola anche all’interno dei propri punti vendita. Obiettivo? Ottimizzare il rapporto qualità/prezzo e reagire più rapidamente alle tendenze.
 
Mango riprende colore
 
Dopo un 2017 in calo del -2,9%, l’insegna spagnola ha chiuso l’esercizio 2018 con un leggero incremento di fatturato (+1,8%), arrivato a quota 2,233 miliardi di euro. La società catalana, in fase di ristrutturazione, resta tuttavia in rosso, registrando una perdita netta di 35 milioni di euro, in aumento del 6% rispetto all’anno precedente.
 
Il gruppo Etam fa shopping
 
Il gruppo francese (Etam, Undiz, Maison 123, Livy) ha annunciato a fine luglio di aver acquisito una quota maggioritaria nel capitale della griffe di lingerie Ysé, nata nel 2012 sul web, che conta oggi tre boutique. La cofondatrice Clara Blocman resta al comando.


Ysé ha ampliato la sua offerta nel 2017 lanciando la sua prima linea di costumi da bagno, diventata un punto chiave dei suoi saldi estivi - Ysé (été 2019)


Camaïeu nomina un nuovo Presidente e si dota di una specialista della ristrutturazione
 
In seguito alla partenza del suo CEO Nicolas Woussen lo scorso giugno, l’insegna francese ha reclutato a fine agosto Joannes Soënen nel ruolo di Presidente. Frédéric Blond, invece, ha assunto a inizio estate la direzione finanziaria e la direzione genarale ad interim di Camaïeu; in passato, il manager ha condotto numerosi piani di razionalizzazione nella distribuzione (Christian Lacroix, 3Suisses).
 
Galeries Lafayette acquisisce Mauboussin
 
Il gruppo francese della distribuzione ha siglato un accordo per acquisire una partecipazione maggioritaria nel capitale del gioielliere Mauboussin, insieme all’attuale CEO Alain Némarq (supportato dal fondo Mirabaud Asset Management), rafforzando così il proprio polo orologeria/gioielleria.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.