×
1 455
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

La moda italiana rallenterà la sua crescita nel primo semestre 2019

Di
Ansa
Pubblicato il
today 4 feb 2019
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Rallenta la corsa del fatturato del sistema della Moda italiano: nel primo semestre dell'anno è attesa una crescita massima dell'1%, mentre nello stesso periodo dell'anno scorso l'aumento era stato del +2,8%. A spiegarlo è stato Carlo Capasa, presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana (CNMI), a Milano per la presentazione della Fashion Week femminile (dal 19 al 25 febbraio).

@camera moda


"È dovuto alla congiuntura internazionale, con la Brexit e la guerra dei dazi. Elementi che, per un sistema che esporta molto, possono incidere negativamente". Ma, ha voluto ricordare Capasa, siamo sempre "un sistema che vale il 12% del valore aggiunto nazionale e con 700mila addetti. Solo le imprese milanesi di moda fatturano 28 miliardi all'anno”. 

Il Governo "ha messo sul tavolo fondi pari a quelli messi per le passate edizioni. Mi pare proprio ci sia la volontà di accompagnare il settore".

"La Moda è un asset della città e continueremo a difenderlo", ha aggiunto l'assessore alle attività produttive del Comune di Milano Cristina Tajani. "Stiamo lavorando ad un piano di comunicazione che ci veda convergenti”, ha aggiunto rivolgendosi al presidente della Camera della Moda, Carlo Capasa, che le sedeva accanto. "Serve una accelerazione, un booster in termini di comunicazione. E il Comune e la Camera della Moda continueranno a lavorare assieme".

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.