×
1 440
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILAN
LA DOUBLEJ
Junior Sales Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
District Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Taglio
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Centro Italia
Tempo Indeterminato · PESCARA
SIDLER SA
Jersey Product Manager / Luxury Brand / Ticino
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Triveneto
Tempo Indeterminato · VICENZA
RETAIL SEARCH SRL
HR Admin & Payroll
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Senior Buyer - Fashion (Provincia Padova)
Tempo Indeterminato · PADOVA
OTB SPA
E-Commerce Accounting Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
MIA BAG
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
STELLA MCCARTNEY
Health, Safety & Environment Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Marketing & E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · BOLZANO
VALENTINO
Compliance & Sustainability Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
UMANA SPA
IT Manager
Tempo Indeterminato · VENEZIA
HERMES ITALIE S.P.A.
Internal Audit Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci_Industrial Controller
Tempo Indeterminato ·

La Moda Italiana a Seoul con 28 brand

Di
Adnkronos
Pubblicato il
today 8 lug 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ente Moda Italia torna a far tappa in Corea del Sud con una nuova edizione de 'La Moda italiana Seoul', l'appuntamento espositivo che ormai da quattordici stagioni presenta una selezione di collezioni di aziende italiane sul mercato coreano. Da martedì 9 a giovedì 11 luglio, all'interno della Grand Ballroom del Westin Chosun Hotel, saranno 28 i marchi italiani protagonisti con le loro nuove collezioni per la primavera-estate 2020 di moda donna e uomo: tra abbigliamento, accessori, borse e valigeria, calzature, cappelli, capispalla, knitwear e total look.

La moda italiana a Seoul


Anche questa edizione de 'La Moda italiana Seoul' è realizzata in stretta collaborazione con Sistema Moda Italia e Assocalzaturifici, e vede la consulenza promozionale di People of Taste, l'innovativa piattaforma di agent business che supporta i designer internazionali e la loro creatività sul mercato coreano. In collaborazione con People of Taste, Emi ha infatti lanciato il portale della manifestazione, che fornirà agli operatori del settore tutte le informazioni utili sulla manifestazione e sulle aziende partecipanti.

''La nostra presenza a Seoul”, dice Alberto Scaccioni, amministratore delegato di Ente Moda Italia, “è un'occasione importante per le piccole e medie imprese italiane di presentare le loro collezioni e valorizzare la qualità del loro prodotto verso gli operatori coreani della distribuzione moda. Nelle passate stagioni sono arrivati risultati concreti e feedback importanti da parte dei player del settore: all'ultima edizione estiva sono stati oltre 900 i buyer, tra questi i più importanti department store del paese, grandi gruppi moda e i top retailer e multimarca indipendenti. Per questo, anche a questa edizione abbiamo raccolto grande interesse da parte delle aziende italiane, anche alla luce dell'andamento del nostro export verso questo Paese".

“I dati aggiornati delle esportazioni verso la Corea registrati da Confindustria Moda”, prosegue, “dicono che nei primi tre mesi del 2019 il tessile-moda italiano ha performato davvero molto bene, con un incremento complessivo del +22%, a conferma della grande vivacità di un mercato che apprezza lo stile e la creatività italiani”.

“Un settore come quello della calzatura ben rappresenta il valore e il percorso della moda Made in Italy: come molti altri comparti, infatti, anche il nostro calzaturiero trova nel mercato internazionale la parte più importante della sua espressione commerciale. Guardando alle ultime rilevazioni sul settore, l’Italia figura terza tra gli esportatori a livello mondiale e seconda per quanto riguarda le calzature in pelle”, ricorda Tommaso Cancellara, direttore generale di Assocalzaturifici. “La nostra produzione trova nei Paesi dell’Asia alcuni tra i suoi più importanti interlocutori e il continuo dialogo con essi rappresenta la condizione essenziale per mantenere vivo l’interesse dei nostri compratori in questo continente e mostrare loro il valore di ricerca e qualità che c’è dentro un prodotto Made in Italy”, conclude Cancellara.

Copyright © 2019 AdnKronos. All rights reserved.