×
1 499
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Real Estate Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci- Corporate Image Department Director
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager East Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Tecnico Qualità
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Europe Man Rtw Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FACTORY SRL
Responsabile di Linea Maglieria
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MANDARINA DUCK
Ecommerce Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
Pubblicato il
21 giu 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La moda infantile spagnola porta i Caraibi sulla passerella di Pitti Bimbo

Pubblicato il
21 giu 2018

La moda junior spagnola torna protagonista alla rassegna del childrenswear Pitti Bimbo 87, in corso negli spazi della Fortezza da Basso, a Firenze, dal 21 al 23 giugno. L’appuntamento più atteso è con la classica sfilata “Children’s Fashion from Spain”, che quest’anno è ambientata in una festa caraibica a Baracoa, luogo incantato tra mare e montagna. 

Boboli - PE 2019 - Pitti Bimbo 87 - Firenze

 
L’evento, organizzato da ICEX-España Exportación e Inversiones, insieme all’Ufficio Economico e Commerciale dell’Ambasciata di Spagna a Milano e con la collaborazione di ASEPRI, vedrà la partecipazione di noti marchi iberici di abbigliamento per i più piccoli: a solcare la passerella con le loro collezioni per la prossima stagione estiva sono Abel&Lula, Amaya, Boboli, Foque, Mayoral, Tartaleta e Tuc Tuc.
 
Abel & Lula propone capi in tessuti di alta qualità, impreziositi da accessori come diademi, cappelli e borse. Amaya, invece, che ha usato tessuti leggeri in satin e stampe fantasia e in jacquard, presenta completi romantici e dallo stile retrò “made in Spain”, ma con scollature e tagli inaspettati.

Nella sfilata di Boboli, a tema tropicale, spiccano capi caratterizzati da toni primari, con colori come il bianco, il rosso e il navy combinati con turchese, blu e rosa. Se le bambine indossano completi con volant, spalle scoperte e vite paper bag, i bambini mostrano pantaloncini sporty e felpe oversize. Stile marinaro per Foque, che scommette su un originale mix di colori: navy, bianco optical, corallo neon e denim nei jeans. La collezione di Mayoral guarda a Cuba: i capi per lei presentano un taglio attuale; quelli per lui sono invece ricchi di stampe vivaci.

Tuc Tuc - PE 2019 - Pitti Bimbo 87 - Firenze

 
Tartaleta porta in scena una collezione da cerimonia, con silhouette morbide e romantiche e numerosi dettagli ricamati a mano. Infine, “Good Vibes” di Tuc Tuc è un'esplosione di colori e contrasti grazie alle animal print.
 
Si rafforza la liaison tra Pitti Bimbo e la Spagna, che quest’anno è presente al salone con una delegazione di 64 aziende, ben otto in più rispetto all’edizione precedente, confermandosi il Paese straniero più rappresentato in Fortezza.
 
“Il settore spagnolo di moda infantile è dinamico e innovativo e molto focalizzato ai mercati esteri e la partecipazione delle numerose aziende spagnole conferma che Pitti Bimbo rimane la prima vetrina internazionale”, ha dichiarato León Herrera, Console Economico e Commerciale di Spagna a Milano.

Il gran finale della sfilata collettiva

 
Il 2017 è stato un anno molto positivo per la moda junior spagnola, che ha registrato un giro d’affari di 1,240 miliardi di euro, con l’e-commerce che ha quadruplicato il suo peso, mentre l’80% delle aziende del comparto prevede a breve un miglioramento del proprio margine operativo. Le esportazioni hanno rappresentato il 51,4% del fatturato consolidato del settore, con l’Italia che ha inciso su 1/5 dell’export.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.