La moda in campo per la tutela degli oceani con Save the Duck e North Sails

Continua l’impegno delle fashion house in iniziative di sostenibilità ambientale. Questa volta, i protagonisti sono due premi Oscar della moda “green”, North Sails e Save the Duck, che saranno presenti a Pitti Uomo 94, nella cornice rinascimentale della fiorentina Fortezza da Basso (12-15 giugno), con due progetti di sensibilizzazione alle tematiche dello smaltimento e del riciclo della plastica.

La t-shirt “Still life” firmataNorth Sails
 
Dopo aver celebrato la giornata mondiale degli oceani nei propri store, l'8 giugno, il marchio fondato nel 1957 dal velista Lowell North trasformerà il suo stand in un luogo di raccolta di bottiglie di plastica usate. Il brand americano rafforza così il claim “Go Beyond Plastic - Oltre la plastica”, portando l’iniziativa anche all’interno del proprio punto vendita fiorentino, in via dei Tosinghi 12/r.
 
Con il materiale raccolto, North Sails realizzerà e regalerà, fino ad esaurimento scorte, una t-shirt, a dimostrazione del fatto che da un rifiuto correttamente smaltito possa nascere qualcosa di bello e utile.
 
Sempre a Pitti Uomo, un'altra celebre insegna di moda eco-friendly, Save the Duck, presenterà una nuova linea per la PE 2019, composta da micropiumini, capi tecnici e athleisure, realizzata con un tessuto speciale, il NETY, ottenuto dal riciclo delle reti da pesca recuperate nei mari e negli oceani.

Un capo per donna della collezione “Ocean is my home” di Save the Duck
 
Il marchio del papero, comprato lo scorso marzo da Progressio SGR tramite il fondo Progressio Investimenti III, devolverà parte del ricavato della collezione “Ocean is my home” all’associazione internazionale Surfrider Foundation Europe, attiva nella salvaguardia dei mari e nella pulizia delle spiagge. Grazie a questa iniziativa saranno ripuliti 300.000 mq. di spiagge e liberati i mari da 6.000 kg di rifiuti.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter SportModa - AltroInnovazioneCollezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER