×
1 558
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
Di
Ansa
Pubblicato il
7 nov 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La maison Schiaparelli conclude la collaborazione con Marco Zanini

Di
Ansa
Pubblicato il
7 nov 2014

Dopo appen aun anno, la maison Schiaparelli ha concluso la sua collaborazione col direttore creativo Marco Zanini. Lo annuncia la stessa casa di moda, in un comunicato, dove si legge che "la Maison continuerà il percorso di rivisitazione dell'anima e dei segni di Elsa Schiaparelli, tradotti in chiave moderna. Portando avanti un preciso linguaggio, creativo e dinamico, che incarni lo spirito contemporaneo e l'audacia della sua fondatrice".


Marco Zanini

Schiaparelli annuncerà prossimamente - conclude la nota - il nuovo direttore creativo. Zanini era stato nominato nel settembre 2013 responsabile delle collezioni haute couture e pret-à-couture, occupandosi di dirigere il nuovo percorso creativo dell'atelier di Place Vendome e il futuro del marchio.

Marco Zanini veniva da Rochas, dove aveva fatto rinascere la griffe e l'azienda lo aveva riempito di elogi. La prima collezione di Zanini per Schiaparelli, marchio del gruppo di Della Valle, era stata presentata lo scorso gennaio durante la rassegna parigina di alta moda e l'ultima a questo punto, lo scorso luglio.

Paris Haute Couture, Schiaparelli - Foto: Ansa


Nato a Milano il 23 giugno 1971, da padre italiano e madre svedese, Zanini è cresciuto tra ambienti conservatori e tradizionali e altri aperti e contemporanei. Appassionato di moda sin da piccolo, ha studiato all'Accademia di Belle Arti di Brera. Nel 1995 diventa assistente del del designer Lawrence Steele che ancora oggi considera suo mentore. Nel 1998 entra nell'ufficio stile donna di Dolce&Gabbana, come braccio destro di Domenico Dolce. Nel 1999 il passaggio nella maison Versace dove resta nove anni, lavorando con Donatella anche sull'alta moda.

Nel 2008 si trasferisce a New York come direttore creativo di Halston, iconico marchio americano anni '70, con il compito di rilanciarlo. Nel 2009 arriva però l'offerta di occuparsi del rilancio di Rochas, marchio francese gestito dall'italiana Gibò. Zanini come direttore creativo della maison riesce ad affermarla sulla scena internazionale, aggiungendo un'impronta estetica precisa e moderna.

Marco Zanini dopo la sfilata di gennaio 2014. (Foto: Pixel Formula)


Inattiva a partire dalla morte della sua fondatrice nel 1973, la griffe (che non sfilava dal 1954) è stata appunto acquistata nel 2007 da Diego Della Valle (Tod's). Elsa Schiaparelli (o Schiap', come tutti la chiamavano a quel tempo) era conosciuta per i suoi cappelli eccentrici, il suo famoso rosa "shocking", i suoi abiti aragosta o scheletro. Circondata da artisti, fra i quali Cocteau e Dalì, influenzata dai surrealisti, rivale di Coco Chanel, l'illustre sarta italiana ha fatto parte in modo fattivo del grande rinnovamento della moda all'inizio degli anni Trenta del '900.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.