×
1 272
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Sales Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Trademark Attorney
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
E-Commerce Specialist - Settore Fashion &Amp; Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
ESSE-M STUDIO
Plant Quality Manager Settore Tessile
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
Logistic Manager
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
DEDAR
Trade Marketing Manager
Tempo Indeterminato · APPIANO GENTILE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Health & Safety Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
TAKE OFF
Buying Account Manager (Off-Price Fashion)
Tempo Indeterminato · GEZIRA
CONFIDENZIALE
Amministrazione
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Senior Creative Strategist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Product Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Ready to Wear Uomo Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Beauty Advisor Sud Italia
Tempo Indeterminato · CATANZARO
CONFIDENTIAL
Sap Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
THE THIN LINE LANZAROTE
Responsabile Marketing
Tempo Indeterminato · TÍAS
Pubblicità
Di
Ansa
Pubblicato il
3 mar 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La Krizia cinese a Milano con nuovi progetti

Di
Ansa
Pubblicato il
3 mar 2015

Durante la recente edizione di Milano Moda Donna è stata mostrata finalmente la prima collezione della nuova Krizia, disegnata dalla stilista e imprenditrice cinese Zhu Chongyun, che ha acquisito il marchio un anno fa.

MFW: Krizia, collezione autunno-inverno 2015/16 - Foto: cameramoda.it


E' stata lei stessa a presentarla, a Milano, nella storica sede di via Manin, scegliendo per il debutto la via più sicura della presentazione anziché quella più diretta e rischiosa della sfilata che, comunque, "potremmo fare già a settembre" ha detto questa elegante signora di 50 anni, che nonostante l'aria fragile e la grazia tutta orientale, con la sua Marisfrolg è a capo di un impero da 400 milioni di fatturato, che il prossimo anno - anticipa - dovrebbe quotarsi alla borsa di Shenzhen.

Un gruppo che Zhu Chongyun non ha ereditato né acquisito, ma che ha costruito passo per passo, con lo stesso metodo che ora sta applicando a Krizia. Per seguire il marchio, si è trasferita a Milano e si è immersa negli archivi della maison: "ho cercato di essere decisa e curiosa per capire a fondo questo mondo, in archivio - racconta - c'è un grande tesoro tutto da interpretare". Lei lo ha fatto riprendendo elementi iconici di Mariuccia Mandelli e rivisitandoli con sguardo futuristico: così della tigre, uno dei simboli del brand, ha ripreso solo l'occhio, trasferendo l'iride in forma di jacquard su cappotti lineari, mentre di altri animali ha tenuto solo le zampate, che diventano come dei graffi sugli abiti in jersey strutturato e sulle gonne in jacquard tono su tono, portate con gli stivaletti in pelle e metallo.

Il plissé di casa Krizia è appiattito e diventa come un velo, alto fino a coprire la bocca, portato sull'abito con motivo a pannelli e il bomber dalle maniche gonfie e strutturate. Come accessori le collane di resina a forma di osso e le clutch in pelle e metallo con il nuovo logo della maison.

"Ho tenuto e rivisitato tutti gli elementi che caratterizzano Krizia, l'eleganza, la femminilità e la forza, ma li ho rivisitati con un occhio diverso" racconta Zhu Chongyun, che nell'allestimento della presentazione si è ispirata alle atmosfere di 'Solaris' di Tarkovskij, con le modelle immobili dentro sei bozzoli di vetroresina, come se fossero pronte a rinascere. E' la stessa rigenerazione che auspica per il marchio che ha rilevato e per cui ha grandi progetti. A bordo passerella in questi giorni si mormorava di un possibile arrivo di Frida Giannini alla direzione artistica, ma lei scuote decisa la testa: "Nei prossimi tempi - sottolinea - sarò più qui che in Cina". Anche perché a giugno è in programma l'apertura di un negozio in Via della Spiga, cui seguirà lo sbarco di Krizia in Cina.
 

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.