×
1 796
Fashion Jobs
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
is&t Finance Specialist
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile di Produzione- Fashion Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
APCOM
Pubblicato il
28 apr 2009
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La gara fra Carla, Letizia e Sonsoles eclissa Sarkozy e Zapatero

Di
APCOM
Pubblicato il
28 apr 2009



Roma 28 apr - "La Spagna attende soprattutto Carla Bruni-Sarkozy": così titola ieri il settimanale francese "L'Express" sulla visita di Stato a Madrid della coppia presidenziale. E in effetti, ancora una volta, i riflettori della stampa sono stati puntati soprattutto su 'Carlà', che fra ieri e oggi sarà impegnata in un'appassionante torneo di bellezza ed eleganza con la principessa Letizia e la moglie di José Luis Zapatero, Sonsoles Espinosa.

La 'premiere dame' ha sceso le scalette dell'aereo presidenziale con un vestito nero corto coperto sopra la vita da un 'bolero' bianco di Azzedine Alaia. In questa mise attillata e abbastanza provocante, la cantante-modella italo-francese ha salutato re Juan Carlos e la regina Sofia: con fare disinvolto, ha evitato la riverenza fatta a suo tempo alla regina d'Inghilterra e l'ha sostituita con i normali bacetti sulle guance.

Un dettaglio che - si è affrettata a garantire la casa reale - non comportava mancanza di rispetto alla consorte del re: il protocollo spagnolo è infatti meno rigido di quello di Buckingham Palace e prevede la riverenza solo come facoltativa. Bruni comunque ha eclissato completamente le pacche sulle spalle di Sarkozy al re o gli abbracci pieni di effusione con Zapatero, necessari per seppellire la polemica sui presunti insulti pronunciati 'off the record' e smentiti dall'Eliseo.

Poco dopo, al Palacio de la Zarzuela, Sarko e Carlà sono stati ricevuti alla presenza dei reali e dei principi delle Asturie per un pranzo 'informale': la première dame si era già cambiata, con un elegante e semplice vestito corto viola-blu a maniche lunghe, e scarpe nere con tacchi bassi. Molto più caldi i toni scelti da Letizia, che rifulgeva in un bel vestito color ciclamino di Felipe Varela con 'plissé' orizzontali - a quanto pare già indossato in precedenza.

Per competere con l'alta rivale, Letizia ha optato per scarpe rosa con tacchi altissimi e 'plateau', forse non del tutto convincenti. Fra le due solo due rapidi baci e pochissime parole, con Letizia un po' rigida: poi, entrambe sono state 'smitragliate' dai fotografi mentre salivano le scale del palazzo, improvvisando una conturbante sfilata (con sospetto di calza chiara da educanda per Carla). Ieri sera il duello è continuato nella cena di gala al Palacio Real, e si è spostato sul fronte dei vestiti lunghi.

Ma oggi, una terza contendente, ricercatissima per la sua discrezione e modestia, potrebbe sparigliare le carte, evitando quel sapore un po' scontato tipico di queste passarelle. Sonsoles Espinosa-Zapatero dovrebbe infatti pranzare tete-à-tete con Carla Bruni, con la quale condivide la passione per la musica. Una passione miracolosa, che unisce anche i caratteri più diversi: Sonsoles infatti è nota per non amare l'etichetta e la stampa rosa e per per lasciare spesso Zapatero da solo nei vertici - come l'ultimo G20.

A differenza della 'premiere dame' di Francia, la moglie del premier spagnolo è soprano in diversi cori di musica classica fra cui in passato quello del Teatro Real. Tre settimane fa, il Guardian l'aveva definita addirittura come "la nuova Carla Bruni". Oggi Carlà potrebbe cercare di approfittare dell'occasione per ribadire la sua supremazia.

Fonte: APCOM