×
1 317
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Sales Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Trademark Attorney
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
E-Commerce Specialist - Settore Fashion &Amp; Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
ESSE-M STUDIO
Plant Quality Manager Settore Tessile
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
Logistic Manager
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
DEDAR
Trade Marketing Manager
Tempo Indeterminato · APPIANO GENTILE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Health & Safety Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
TAKE OFF
Buying Account Manager (Off-Price Fashion)
Tempo Indeterminato · GEZIRA
CONFIDENZIALE
Amministrazione
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Senior Creative Strategist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Product Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Ready to Wear Uomo Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Beauty Advisor Sud Italia
Tempo Indeterminato · CATANZARO
CONFIDENTIAL
Sap Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
THE THIN LINE LANZAROTE
Responsabile Marketing
Tempo Indeterminato · TÍAS
Pubblicità
Pubblicato il
12 dic 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La Federazione Francese della Moda si pronuncerà mercoledì sulle date delle fashion week

Pubblicato il
12 dic 2011

La regola del secondo giovedì sarà accettata da Parigi? E' in questi termini un po' schematici che si pone sostanzialmente il problema di calendario che turba i sonni delle capitali della moda dall'inizio dell'autunno. Mentre Milano e New York (quest'ultima all'origine di questo conflitto dopo aver spostato indietro le sue date in conformità alla regola del secondo giovedì del mese che il CFDA tenta d'imporre) hanno trovato un'intesa, Parigi non si è ancora pronunciata e ci tiene a ricordarlo.

Fédération Française de la Couture
Didier Grumbach, presidente della Federazione Francese della Moda, del Prêt-à-Porter, degli Stilisti e dei Creatori di Moda - Foto: Vincent Lappartient

E' dunque al termine della riunione del consiglio direttivo della Camera Sindacale del Prêt-à-Porter, degli Stilisti e dei Creatori di Moda il prossimo 14 dicembre, che Parigi prenderà la sua decisione.

Didier Grumbach, il presidente della Federazione Francese della Moda, si dovrà pronunciare sui calendari del 2013 e del 2014 suggeriti da New York. Il CFDA (Council of Fashion Designers of America) ha infatti proposto di mantenere le sue date abituali nel settembre 2012, per evitare una sovrapposizione delle settimane della moda, a discapito di Milano ma soprattutto di Londra, a condizione che siano convalidati i calendari che ha scelto per i due anni seguenti.

La regola del secondo giovedì del mese avrebbe dovuto portare nel 2012 a un arretramento di una settimana delle fashion weeks. Uno scenario che si ripresenterebbe di nuovo nel 2013 e nel 2014 nel caso in cui questa soluzione venisse accettata da tutte le parti. La risposta di Parigi il 14 dicembre avrà l'effetto di porre fine alla questione, o di rilanciarla se la sua risposta fosse negativa...

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.