×
1 662
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
MIRA GROUP SRL
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · POGGIOMARINO
CONFIDENZIALE
Responsabile Amministrativo/Contabile
Tempo Indeterminato · FIRENZE
DIAMONDS 4U SRL
Jewelry Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LYLIANE
Purchasing Manager
Tempo Indeterminato · VIGONZA
CONFIDENZIALE
Commerciale Junior Nord Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
10 gen 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La Fashion Week maschile di Parigi annuncia 17 sfilate in presenza

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
10 gen 2022

La francese Chambre Syndicale de la Mode Masculine ha svelato venerdì sera il programma ufficiale della settimana della moda uomo di Parigi, in programma dal 18 al 23 gennaio. Nessuna grande sorpresa, se non per due assenze, che comunque erano state annunciate prima di Natale, tra i nomi nuovi attesi al debutto sulle passerelle parigine di questa stagione. Si tratta dell'etichetta americana Amiri, del californiano Mike Amiri, e di VTMNTS, la nuova linea di “lusso discreto e sostenibile” lanciata la scorsa estate da Guram Gvasalia, che non appaiono più in questo calendario definitivo.

La collezione disegnata da Virgil Abloh presentata recentemente a Miami potrebbe non essere l'ultima per la star di LVMH - Louis Vuitton


In questa stagione sono 76 le maison presenti nel calendario ufficiale, che comprende 17 sfilate e 29 presentazioni fisiche (o 46 eventi in questo formato) e 30 solo in digitale, indica in un comunicato la Fédération de la Haute Couture et de la Mode (FHCM), precisando che le diverse forme di presentazione scelte dai marchi potranno cambiare “a seconda della situazione sanitaria e delle misure adottate dalle autorità pubbliche”. Si noti che Paco Rabanne e Alaïa presenteranno la loro collezione di prêt-à-porter femminile durante questa settimana maschile, domenica 23 gennaio, rispettivamente alle 16:30 e alle 20:30.
 
Il Covid-19, con la sua quinta ondata che si sta diffondendo a pieno ritmo nel mondo, ancora una volta non consentirà all’universo della moda di tornare a vedere Fashion Week che si svolgono a pieno regime in quest'inizio di 2022. Delle 17 sfilate fisiche, due sono organizzate lo stesso giorno (giovedì 20 gennaio alle 14:30 e alle 18:30) da Louis Vuitton. Secondo alcune indiscrezioni, la collezione uomo svelata in questa occasione potrebbe essere il frutto dell'ultimo lavoro del direttore artistico del brand francese, lo statunitense di origini ghanesi Virgil Abloh, scomparso il 28 novembre all'età di 41 anni.

Tra gli altri big del lusso, hanno optato per uno show fisico anche Dior, Hermès, Loewe, Jil Sander, Rick Owens, Ami e Y/Project, così come Kenzo, la cui sfilata, domenica 23 gennaio, rappresenterà uno dei momenti clou della settimana con la primissima collezione firmata dal suo nuovo direttore artistico, Nigo, figura di spicco dello streetwear giapponese.
 
Dei sei nomi che in questa stagione entreranno per la prima volta nel calendario parigino della moda maschile, quattro andranno anche a sfilare in presenza: la giovane britannica Bianca Saunders, le etichette francesi Bluemarbel ed EgonLab, oltre al brand danese Rains. Il giapponese Doublet e lo statunitense Kidsuper hanno scelto il format digitale.
 
Data la situazione in rapida evoluzione, come dimostrano le cancellazioni a raffica registrate la scorsa settimana degli eventi di moda in programma per gennaio, il calendario di Parigi potrebbe registrare qualche ulteriore modifica entro il 18 gennaio.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.