×
1 228
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
VICTORIA’S SECRET
Area Manager Victoria's Secret
Tempo Indeterminato · BERGAMO
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
L'AUTRE CHOSE
Addetto al Reporting e Controllo di Gestione
Tempo Indeterminato · PORTO SANT'ELPIDIO
VALENTINO
Digital Media Planning & Buying Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ROSSIMODA S.P.A.
Tecnico Industrializzatore Strutture
Tempo Indeterminato · VIGONZA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
IT Manager
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
ALEXANDER MCQUEEN ITALIA S.R.L.
Alexander Mcqueen Stock Controller
Tempo Indeterminato · ROMA
Pubblicità

La Fashion Week di New York ha trovato una base ideale per le sue sfilate

Pubblicato il
today 14 apr 2015
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La Fashion Week di New York cambia location, spostandosi dal Lincoln Center, dove si svolgeva dal 2010, ma il cui contratto di locazione non è stato rinnovato a causa di lamentele e denunce dei residenti, per collocarsi in due nuove sedi: allo Skylight at Moynihan Station, sulla 33ma strada West, a Midtown nel centro di Manhattan, e allo Skylight Clarkson Square, al 550 di Washington Street, uno dei luoghi più esclusivi ad Ovest di SoHo, a Sud di Manhattan.

L'imponente edificio della Moynihan Station ospiterà parte della Fashion Week di New York


In ogni caso, molti stilisti avevano già disertato il Lincoln Center a causa della sua atmosfera. Solamente un quarto delle sfilate e presentazioni vi sono state organizzate alla settimana della moda dello scorso febbraio, con le altre che sono state effettuate in varie location sparse per tutta la città.

IMG, l'agenzia statunitense che possiede e produce la Fashion Week di New York, conferma in un comunicato lo spostamento della manifestazione a partire dalla prossima sessione, che si terrà dal 10 al 17 settembre per la presentazione delle collezioni primavera-estate 2016, senza però fornire dettagli sulla durata del contratto.

Lo spostamento va anche a inserirsi nella nuova strategia di IMG, che punta a far evolvere la settimana della moda newyorchese. Secondo l'organizzatore, questi due nuovi spazi consentiranno di spostarsi meglio fra le varie sfilate, trovandosi inoltre vicino ad altri centri culturali e nelle vicinanze dei luoghi più creativi di New York.

Questa decisione, presa in accordo con il comparto della moda e degli stilisti, dispone anche del sostegno delle istituzioni locali, tra le quali il Comune. La manifestazione porta quasi 900 milioni di dollari ogni anno alla città.

“Il settore della moda dà tanto alla città di New York, e sono lieto che la settimana della moda trasmetta il suo entusiasmo e la sua energia a nuovi luoghi”, ha commentato il sindaco di New York, Bill de Blasio.

L'imponente stazione di Skylight at Moynihan Station, ex sede della Posta, ha già ospitato le sfilate di molti stilisti, che avevano già disertato gli spazi del Lincoln Center, da Prabal Gurung a Diesel Black Gold. Lo Skylight Clarkson Square ha invece accolto i défilé di Ralph Lauren.

Dominique Muret con l'AFP (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.