×
723
Fashion Jobs
OTB SPA
Network & Security Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
CONFIDENZIALE
Sistemista IT
Tempo Indeterminato · LUGANO
NEIL BARRETT
IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Commerciale Senior
Tempo Indeterminato · CREMONA
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
SLOWEAR SPA
Retention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Omnichannel Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CWF - CHILDREN WORLDWIDE FASHION
Wholesale Coordinator H/F
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Creative & Product Director
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Buyer Rtw Woman
Tempo Indeterminato · MILANO
METARISORSEUMANE
Junior Sales Manager B2B – Contract
Tempo Indeterminato · LIONE
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
23 gen 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La DoubleJ si è intrufolato nell’Alta Moda a Parigi

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
23 gen 2020

Tra i marchi italiani più in vista del momento si trova La DoubleJ, casa di moda che cresce e si sviluppa a un buon ritmo, creata dalla statunitense più energica di Milano, JJ Martin.

La DoubleJ


JJ, come la chiamano tutti, ha celebrato il primo vero showroom del proprio brand a Parigi durante la Haute Couture organizzando un cocktail in stile aperitivo milanese, in un lussuoso appartamento d’angolo all'ultimo piano di un edificio all'estremità ovest di rue de Rivoli, con vista a volo d'uccello sulle Tuileries e sulla Torre Eiffel.
 
Il DNA di La DoubleJ si articola attorno agli stampati. Le collezioni sono prodotte esclusivamente in Italia, e mescolano motivi retrò rinnovati e colori vivaci. Ci troviamo da qualche parte fra Mary Katrantzou e Zimmermann, ma su una fascia prezzi meno elevata.

Lo scorso anno, La DoubleJ ha registrato un fatturato di 10 milioni di euro. Il marchio distribuisce i suoi prodotti in 85 punti vendita in tutto il mondo, ma realizza quasi il 30% delle vendite attraverso la propria piattaforma di e-commerce.
 
“Siamo molto attaccati al Made in Italy, i nostri abiti di seta vengono da Como e le nostre maglie sono lavorate in Toscana”, spiega JJ Martin, che è stata una rispettatisssima giornalista in un'altra vita, quando era la corrispondente italiana di Fashion Wire Daily.
 
La Martin ha collaborato con tanti bei nomi, da Kartell per le sue poltrone imbottite fino alle vetrerie di Murano per una linea di coloratissimo glassware. Il marchio propone anche divani trasformabili e borse da shopping enormi e pratiche.
 
“Aumentare le vostre vibrazioni interiori”, afferma la designer quando le viene chiesto di definire il DNA del suo marchio.
 
All'apertura dello showroom era presente una folla di esperti del settore — in particolare, Petra Winter, direttrice di Madame in Germania, l’autrice Natasha Fraser e la direttrice del magazine Indie, Elizabeth von Guttmann. Nel momento in cui i calici si sono alzati per brindare al successo del marchio, le luci della Torre Eiffel hanno iniziato a lampeggiare: un buon presagio?

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.