×
1 391
Fashion Jobs
AMINA MUADDI
Product Manager Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
Pubblicato il
3 nov 2021
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La DoubleJ: Julia Leach nominata Chief Brand Officer

Pubblicato il
3 nov 2021

Il marchio italiano di moda e lifestyle La DoubleJ continua a costruire il proprio slancio. I fondatori dell’etichetta con sede a Milano, l’eclettica giornalista statunitense J.J. Martin e l’energico imprenditore italiano Andrea Ciccoli, hanno nominato la “influente leader creativa” Julia Leach nel ruolo di Chief Brand Officer.

La DoubleJ


Entrata in azienda questa settimana, la Leach lavorerà “al fianco dei fondatori per realizzare i loro obiettivi creativi e di business, che includono marketing e innovazione dei contenuti, crescita internazionale ed espansione delle categorie prodotti, con un impegno per la loro fondazione Made in Italy”, indica un comunicato.
 
Julia Leach ha trascorso la propria carriera “all'incrocio tra moda, tecnologia, design e retail”, prosegue la nota. La dirigente ha guidato il lancio dell'Apple Watch come direttore creativo esecutivo. Poi in qualità di Chief Creative Officer è stata la responsabile della trasformazione del marchio green di prodotti di bellezza Beautycounter.

Più di recente, la manager “ha lavorato a fianco dei leader di marchi globali dalla grande visibilità, tra cui Ralph Lauren, Gap e Target, e di marchi fra i più innovativi di oggi esterni al mondo della moda, tra cui Apeel Sciences e Quiet Logistics, come consulente creativo strategico”.
 
Ma Julia Leach vanta anche un’esperienza imprenditoriale come co-fondatrice di Sublime, uno studio di strategia per i brand, e di Chance, un marchio di lifestyle.
 
In aggiunta a questo suo curriculum vitae innegabilmente notevole, Leach ha trascorso gli anni formativi della sua carriera lavorando al fianco di Kate e Andy Spade, contribuendo a fare crescere il loro brand nell’arco di un decennio. Per Kate Spade era stata responsabile delle prime e più iconiche campagne mediatiche del marchio statunitense, della creazione di un team creativo e di marketing di livello mondiale e della supervisione dell'espansione internazionale dell’etichetta in Giappone e a Hong Kong, oltre ad occuparsi di supervisionare tutte le altre iniziative creative e di marketing.
 
Per l'azienda milanese fondata nel 2015, l’incarico di Julia Leach è di nuova creazione e s’inserisce sulla scia di altre importanti assunzioni recenti, tra le quali spiccano quelle di Luca Voarino come Managing Director e di Jeanne Labib Amour come direttore del design.
 
Voarino è entrato a far parte del marchio dopo “ampi incarichi dirigenziali” ricoperti da Balenciaga, Marni e Pucci. In qualità di designer di prêt-à-porter, Amour è stata recentemente la responsabile del design di Bally e in precedenza ha occupato importanti posizioni senior presso i marchi Balenciaga, Moncler, Emanuel Ungaro e Giambattista Valli.
 
Il DNA di La DoubleJ si articola attorno agli stampati. Le sue collezioni di abbigliamento che mescolano motivi retrò aggiornati ai gusti odierni e colori vivaci sono prodotte esclusivamente in Italia, tra Como e la Toscana.Nel 2020, La DoubleJ ha registrato un fatturato di 10 milioni di euro. Il marchio distribuisce i suoi prodotti in 85 punti vendita in tutto il mondo, ma realizza quasi il 30% delle vendite attraverso la propria piattaforma di e-commerce. Lo scorso maggio ha inaugurato il suo primo store monomarca, a Milano in Via Sant’Andrea, dunque in pieno Quadrilatero della Moda, dove ha preso il posto del negozio di Stuart Weitzman chiuso a fine 2020.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.