×
1 610
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
Di
Ansa
Pubblicato il
13 set 2021
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La Cina progetta lo 'spezzatino' di Alipay (Alibaba)

Di
Ansa
Pubblicato il
13 set 2021

Alipay, la superapp per i pagamenti e i servizi finanziari di Alibaba da oltre 1 miliardo di utenti, sarà smembrata nella più visibile ristrutturazione del gruppo Ant Financial: di riflesso il colosso dell'e-commerce fondato da Jack Ma cede a Hong Kong il 4,47%.

Alibaba - Ansa


Le autorità cinesi, ha riportato domenica scorsa il Financial Times, puntano a creare un'app separata per l'attività di prestito altamente redditizia, nella ristrutturazione più visibile del gigante fintech.

I regolatori hanno già ordinato ad Ant di separare il back-end delle sue due attività di prestito, Huabei (simile a una carta di credito tradizionale) e Jiebei (che concede piccoli prestiti non garantiti), dal resto delle sue offerte finanziarie, coinvolgendo azionisti esterni.

Ora, l'ultima indicazione che Pechino vuole è che le due aziende siano suddivise in un'app indipendente. Il piano vedrà anche Ant trasferire i dati degli utenti che sono alla base delle sue decisioni di prestito a una nuova joint-venture per il punteggio del credito che sarà in parte di proprietà statale, secondo fonti vicine al dossier, sulla base della considerazione che la leadership comunista ritiene che "il potere di monopolio delle big tech derivi dal loro controllo dei dati".

La mossa potrebbe rallentare l'attività di prestito di Ant, con l'enorme crescita di Huabei e Jiebei che aveva parzialmente alimentato la prevista Ipo da 35 miliardi di dollari, naufragata su volontà delle autorità cinesi a inizio novembre 2020, a 48 ore dall'esordio dei titoli alle Borse di Shanghai e Hong Kong.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.

Tags :
Altri
Business