×
1 786
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
10 ott 2013
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La Cina potrebbe contare su 10.000 centri commerciali nel 2025

Pubblicato il
10 ott 2013

I cinesi adottano i centri commerciali. I templi del consumismo, che rappresentavano ancora un'eccezionalità nell'ex Celeste Impero all'inizio dell'ultimo decennio, stanno adesso prosperando nelle grandi città. Ce ne sarebbero circa 3.100 diffusi in tutto il Paese di 1,383 miliardi di abitanti, contro, per esempio, i 730 presenti in Francia per 65 milioni di persone.

Un mall a Pechino. Foto: Frederic J Brown/AFP


Ma con una classe media in piena espansione, i consumatori che possono frequentare questi luoghi sono in costante aumento, e così Guo Zengli, direttore di Mall China, affiliato all'associazione cinese degli immobili commerciali precisa al quotidiano “Yangcheng Evening News” che le stime parlano di più di 10.000 centri commerciali nel 2025.

Secondo uno studio di HSBC, diffuso dal “ChinaDaily”, 93 milioni di persone dovrebbero entrare a far parte della classe media in Cina entro il 2015. In più, un altro rapporto di Knight Frank e Holdways precisa che i consumi delle famiglie che risiedono nelle città sono aumentati di oltre il 14% nel 2012 rispetto all'anno precedente. Il fatto giustifica un incremento del 40% del numero dei centri commerciali, che raggiungerà i 4.000 a quella data.

Ma questa euforia potrebbe portare con sé un effetto perverso, dal quale i retailer internazionali dovranno guardarsi. Nelle maggiori città, potrebbe esserci il tangibile rischio di avere un eccesso di offerta. Il numero di metri quadrati per abitante avvicinerebbe quello delle maggiori città europee. Le insegne dovranno dunque essere certe di concentrarsi sui programmi più efficaci.

Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Distribuzione