×
1 600
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
Pubblicato il
13 gen 2009
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La casa britannica Viyella chiede l’aiuto dello stato

Pubblicato il
13 gen 2009

Non meno di 450 sono minacciati di licenziamento in seno al marchio femminile Viyella. Autentica istituzione britannica, forte di 225 anni di esperienza, questa fa appello all’amministrazione per salvare le sue finanze. Un nuovo colpo per la Gran Bretagna dopo la fine dei grandi nomi Woolworths, Hardy Amies o ancora Wedgwood.


Viyella collezione primavera-estate 2009

Con 100 negozi Viyella non dovrebbe imputare i suoi problemi solamente alla crisi, così crede la stampa britannica. Rivolta ad una clientela femminile piuttosto agiata e fortunata, il marchio non avrebbe così saputo fare evolvere le sue collezioni, creando uno scarto con la domanda attuale.

Viyella ha registrato l’anno passato vendite per 27,8 milioni di sterline. Ma in difficoltà finanziarie dal 2001, la casa oggi avrebbe difficoltà a mantenere la fiducia degli investitori, quando la maggior parte delle banche sono più che mai reticenti a concedere prestiti.

Di Elena Passeri (fonte: M. Guinebault)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.