La Fondazione Cucinelli finanzia il restauro del Teatro di Norcia

Brunello Cucinelli ribadisce il suo amore per Norcia, piccolo centro dell'Umbria gravemente ferito dal violento terremoto accorso il 30 ottobre del 2016. Dopo l’impegno assunto ad inizio 2017 nei confronti della città per il recupero della Torre Civica, il re del cashmere ha annunciato che finanzierà anche il restauro del Teatro Civico di Norcia.

La conferenza stampa a Solomeo
 
Il progetto, presentato dallo stesso imprenditore e dal Comune di Norcia in una conferenza stampa tenutasi a Solomeo, il 21 maggio, prenderà il via nelle prossime settimane.

La Fondazione Brunello e Federica Cucinelli si occuperà del recupero della struttura esterna, mentre il Comune di Norcia prenderà in carico il rifacimento degli interni (impianti, arredamenti).
 
“Norcia è da sempre nel mio cuore e nella mia anima; rappresenta per il mondo intero spiritualità, misticità e tolleranza”, ha commentato Brunello Cucinelli. “La nostra identità è forgiata sull’universalità del messaggio di San Benedetto. Crediamo che questo progetto a due Secoli, si inserisca perfettamente nel nobile fine della Fondazione che è quello di abbellire l’umanità. Siamo grati alla cittadinanza, all’amministrazione tutta e al Sindaco Alemanno per averci coinvolto, crediamo che l’inizio di questi lavori sia un segno importante di rinascita culturale, morale, civile, umana ed economica della comunità di Norcia”, ha concluso il fondatore del gruppo da oltre 500 milioni di euro di giro d’affari.
 
L’annuncio è stata anche l’occasione per fare il punto sulle date di inizio dei lavori di recupero della Torre Civica, che verrà restaurata con il contributo dei collaboratori dell’azienda di Solomeo e di alcuni amici dell’imprenditore umbro.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Lusso - AltroCreazione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER