LVMH nomina Serge Brunschwig nuovo Presidente e CEO di Fendi

Il gruppo LVMH ha annunciato in una nota la nomina con effetto immediato di Serge Brunschwig a CEO di Fendi. Brunschwig succede a Pietro Beccari, nominato CEO di Christian Dior Couture. Brunschwig riporterà a Toni Belloni, direttore generale delegato del gruppo LVMH.

SergeBrunschwig - photo Gaetan Bernard

"Sono lieto di accogliere Serge al vertice di Fendi. Serge ha grande esperienza nel mondo del lusso, sia nella parte commerciale che nella gestione delle operations e dello sviluppo di marca. Negli ultimi anni ha avuto un ruolo determinante per il successo di Christian Dior Couture. Sarà dunque un eccellente leader per guidare Fendi verso nuovi traguardi", ha dichiarato Toni Belloni.

Laureato all'Ecole Polytechnique e specializzato all'Ecole Nationale Supérieure des Télécommunications e di Sciences Po Paris, Brunschwig è entrato in LVMH nel 1995. Nel Gruppo, ha occupato ruoli di responsabilità con Louis Vuitton in Asia, in Sephora Europe e da Vuitton come direttore generale. Nel 2006 è stato nominato CEO di Celine, nel 2008 CEO Christian Dior Couture. È stato amministratore delegato di Dior Homme dal 2015.
 

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.

Lusso - AltroNomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER