L'universo di Van Cleef & Arpels in mostra a Milano

Il gioielliere francese Van Cleef & Arpels apre i suoi archivi con una mostra a Milano realizzata in collaborazione con il Comune meneghino e curata dalla professoressa del PoliMi ed esperta di gioielli, Alba Cappellieri. Allestita all’interno di Palazzo Reale, “Van Cleef & Arpels: il Tempo, la Natura, l’Amore” sarà visitabile dal 30 novembre al 23 febbraio prossimi. 

Collana Lion Barquerolles, 1971 - Van Cleef & Arpels

La maison porta, per la prima volta in Italia, i suoi pezzi da novanta: oltre 400 gioielli, orologi e oggetti preziosi realizzati fin dalla sua fondazione, nel 1906. Documenti d’archivio, disegni al tratto e a gouache sono testimoni silenti del suo processo creativo, accanto ai preziosi esemplari provenienti dalla Collezione ‘Van Cleef & Arpels’ e da prestiti privati.
 
La mostra si articola in 3 sezioni - Tempo, Natura e Amore – con una scenografia firmata dalla designer americana Johanna Grawunder. Nel percorso espositivo, la Cappellieri propone di decodificare le creazioni della maison francese attraverso alcuni concetti chiave dello scrittore Italo Calvino, estrapolati dalle sue Lezioni americane.
 
La sezione iniziale sul Tempo occupa dieci sale, dedicate a Parigi, alla nozione di Esotismo e ai concetti sviluppati nel saggio dell’intellettuale italiano, come Leggerezza, Rapidità, Visibilità, Esattezza, Molteplicità. Le ultime sale pongono l’accento anche su danza, moda e architettura. Ma il cuore dell’esposizione è rappresentato dalla sezione sull’Amore, mentre le ultime tre sale sono dedicate alla Natura con la botanica, la flora e la fauna. 

Clip Pivoine, 1937 - Van Cleef & Arpels
 
Van Cleef & Arpels, dal 2003 posseduta al 100% dal gruppo elvetico del lusso Richemont (Cartier, Piaget, YNAP… ), dispone a livello mondiale di 137 boutique, di cui due in Italia, a Roma e Milano, al 10 di via Montenapoleone.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

OrologeriaGioielleriaEventi
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER