×
1 009
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO S.P.A
Responsabile Qualità
Tempo Indeterminato · SIENA
CONFIDENZIALE
Country Sales Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
CENTEX SPA
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · GANDINO
FACTORY SRL
Impiegato/a Modellista
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
RETAIL SEARCH SRL
Responsabile Produzione - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
BENETTON GROUP SRL
Sap Analyst
Tempo Indeterminato · TREVISO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
10 ott 2020
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

L'Oréal chiuderà dei negozi negli Stati Uniti

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
10 ott 2020

Secondo Bloomberg, L'Oréal prevede di chiudere dei negozi negli Stati Uniti per ristrutturare le attività della sua divisione lusso (Lancôme, Kiehl’s, Yves Saint Laurent…). Tale riorganizzazione, che avverrebbe nei prossimi sei mesi, interesserà 400 dipendenti, alcuni dei quali saranno riqualificati.

L'Oréal ristruttura la propria divisione Luxury negli USA - AFP


Di fronte ai cambiamenti nelle abitudini di acquisto degli americani, che frequentano sempre meno i negozi fisici, la divisione lusso di L'Oréal US investirà quindi in aree ad alta crescita, come l’e-commerce e più in generale il digitale.
 
Nel 2019, negli Stati Uniti, il colosso mondiale della bellezza L’Oréal aveva subito un calo delle vendite dello 0,8%, a 7,5 miliardi di euro. Una diminuzione aggravata dall'epidemia di coronavirus, poiché nel primo semestre del 2020 le vendite di L'Oréal in Nord America sono scese del 15,2%. A causa dell’obbligo di indossare mascherine e del lockdown, sono stati i segmenti make up e profumi ad essere i più colpiti dalla crisi, segmenti in cui la divisione lusso ha una forte presenza negli Stati Uniti.

Tuttavia, l'Oréal non è l'unico attore globale della bellezza a doversi ristrutturare per affrontare la crisi. Il gruppo statunitense di cosmetici Estée Lauder ha annunciato lo scorso agosto l’eliminazione di 1.500-2.000 posti di lavoro, unitamente ad altre misure di risparmio, dopo un trimestre segnato da un forte calo delle presenze di clientela nei propri punti vendita durante la pandemia di coronavirus. Misure che riguardano principalmente Europa, Medio Oriente, Africa e Nord America.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.