×
1 580
Fashion Jobs
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
MIRA GROUP SRL
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · POGGIOMARINO
CONFIDENZIALE
Responsabile Amministrativo/Contabile
Tempo Indeterminato · FIRENZE
DIAMONDS 4U SRL
Jewelry Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LYLIANE
Purchasing Manager
Tempo Indeterminato · VIGONZA
CONFIDENZIALE
Commerciale Junior Nord Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Stock Specialist Bologna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
28 gen 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

L'Occitane: vendite in salita del 9,5% nel terzo trimestre

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
28 gen 2022

Nel terzo trimestre del suo esercizio fiscale scalato, terminato il 31 dicembre 2021, le vendite del gruppo di cosmetici L'Occitane hanno raggiunto i 650 milioni di euro, in crescita del 9,5%. Nei primi nove mesi dell'esercizio, il fatturato è stato di 1,37 miliardi di euro, in salita del 14,2%.

L'Occitane - DR


Il marchio di punta del gruppo, L'Occitane en Provence, ha registrato un fatturato di 1,08 miliardi di euro, in crescita del 14,8%, rappresentando l'81,4% delle vendite complessive di L'Occitane. Tuttavia, è Elemis a guidare la maggior parte della crescita di L'Occitane. Acquisito nel 2019, il marchio britannico di prodotti per la cura della pelle premium ha infatti registrato un aumento delle vendite del 35,9%, a 163,1 milioni di euro. I risultati di Elemis continuano a essere trainati dalla riapertura di spa e punti vendita, ma anche da un incremento delle vendite online, in particolare nel Regno Unito e negli Stati Uniti.
 
Le vendite del marchio statunitense di prodotti di bellezza Limelife sono invece diminuite del 29,7%, a 55,2 milioni di euro, risentendo in particolare di una base comparativa sfavorevole. Le vendite di Melvita, Erborian e L'Occitane au Brésil sono state pari a 73,7 milioni di euro, in crescita del 21,7%.

“Mentre entriamo nell'ultimo trimestre dell’esercizio 2022, le solide performance dei nostri marchi chiave continuano a essere il motore della nostra redditività. L'aggiunta di Sol de Janeiro (marchio statunitense di prodotti di bellezza di cui L'Occitane ha acquisito la maggioranza nel novembre 2021, ndr.) al nostro portafoglio sarà anche un fattore di crescita per i nostri risultati e sosterrà la nostra crescita nel breve e medio termine, accelerando ulteriormente la nostra trasformazione in un gruppo multimarca e geograficamente equilibrato”, indica André Hoffmann, CEO di L'Occitane.
 
Nei primi nove mesi, le vendite di L'Occitane in Cina sono aumentate del 18,5%, a 248,7 milioni di euro, mentre gli Stati Uniti hanno registrato una crescita più modesta del 5,2%, a 207,4 milioni di euro. In Francia il fatturato del gruppo è stato di 75,4 milioni di euro, in salita dell'11,1%. Da segnalare anche la performance di Russia, Brasile e Hong Kong, che registrano una crescita rispettivamente del 28,1%, 40,7% e 25,7%.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.