×
1 391
Fashion Jobs
AMINA MUADDI
Product Manager Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
29 ott 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

L’Occitane registra vendite in crescita dell’11,4% nel secondo trimestre

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
29 ott 2021

Da luglio a settembre, il fatturato del gruppo cosmetico francese L'Occitane International è aumentato dell'11,4%, a 342,46 milioni di euro, rispetto al secondo trimestre 2020/2021. La società è tornata a buoni livelli di crescita, visto che anche rispetto allo stesso periodo del 2019, dunque prima della pandemia di coronavirus, le vendite sono progredite del 7%.


Un negozio L'Occitane en Provence - L'Occitane


Nel periodo, il marchio L'Occitane en Provence ha totalizzato un fatturato di 297,7 milioni di euro, con un incremento del 10,9%. Il marchio americano Elemis, acquisito nel 2019 dal gruppo, ha visto crescere le proprie vendite del 42,6% a 52,6 milioni di euro, trainate dalla ripresa graduale delle crociere negli Stati Uniti e dalla riapertura delle terme Oltremanica. Limelife, invece, ha registrato un calo del -24,2% a 16,9 milioni di euro. Infine, i marchi Melvita, Erborian e L'Occitane au Brésil hanno visto aumentare le loro vendite dell'1,2% a 20,5 milioni di euro.
 
Nel secondo trimestre le vendite di L'Occitane sono state trainate soprattutto dalla Cina, che ha registrato una crescita del 18,7% a 67,4 milioni di euro, e da Hong Kong, dove il fatturato è aumentato del 38,5% a 32 milioni di euro. Nel Regno Unito, le vendite del gruppo sono progredite del 19,6% a 46 milioni di euro, mentre sono cresciute del 35,1%, a 9,8 milioni di euro, in Brasile. La Russia, dal canto suo, ha raggiunto un giro d’affari di 12,1 milioni di euro, con un incremento dell'8%. Sostanzialmente stabile la Francia, che ha realizzato un fatturato di 21,6 milioni di euro, in calo del -0,6%.

Nei primi sei mesi dell'esercizio 2021/2022, il gruppo ha totalizzato vendite per 725 milioni di euro, in crescita del 18,6% rispetto allo stesso periodo annuo.
 
La società ha inoltre annunciato che a gennaio 2022 Melvita, brand di cosmetica bio del gruppo, amplierà la propria offerta a tutta la famiglia lanciando la sua prima linea baby, composta da un gel detergente, un latte idrantante e un olio per massaggi, venduti a partire da 11,90 euro.


La nuova linea baby di Melvita

 
Melvita, che propone circa 180 prodotti tra deodoranti, saponi e acque floreali, ha messo la camelina, pianta coltivata in Alvernia e ricca di vitamina E e Omega 3, al centro della formula della sua linea per bambini. Una gamma biologica certificata composta da oltre il 99% di ingredienti di origine naturale e prodotta in Francia.
 
Co-fondata nel 1983 dai fratelli Bernard e Philippe Chevilliat, apicoltori di formazione, Melvita è passata nelle mani del gruppo L'Occitane nel 2008. Presente in circa 1.500 punti vendita in Francia, principalmente farmacie, parafarmacie e negozi biologici, Melvita, uno dei marchi pionieri della cosmesi biologica, ha recentemente ridotto le dimensioni della sua rete di negozi.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.