×
1 436
Fashion Jobs
RODGY GUERRERA AND PARTNERS
Human Resources Manager Corporate
Tempo Indeterminato · MILANO
RODGY GUERRERA AND PARTNERS
Human Resources Manager Italy&Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Senior Buyer Settore Moda
Tempo Indeterminato · PRATO
MICHAEL PAGE ITALIA
Regional Account Manager Nord Italia Per Realtà di Bigiotteria
Tempo Indeterminato · MILANO
MARTINO MIDALI
Junior Product Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MARTINO MIDALI
E-Commerce e Retail Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Global CRM Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
BENEPIU' SRL
Produzione -Qualita'
Tempo Indeterminato · CARPI
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Agile Delivery Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Italia e Svizzera - Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
20 apr 2020
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

L'occhialeria bellunese torna a produrre

Di
Ansa
Pubblicato il
20 apr 2020

Quasi tutte le aziende dell'occhialeria bellunese risultano aver riavviato le produzioni, benché con un regime mediamente compreso fra il 25% e il 30% di quello ordinario. È la valutazione delle organizzazioni sindacali relativamente al distretto, e con una visibilità sulle imprese maggiori in cui sono presenti le Rappresentanze interne.


Rispetto alle realtà minori e di natura per lo più artigiana, dalla data in cui i codici Ateco del comparto sono stati classificati fra quelli indispensabili, a limitare la produzione è solo la dinamica degli ordini e non le restrizioni alle attività industriali introdotte dai decreti.

Per quanto riguarda in particolare Safilo, società sulla quale da mesi si concentrano le maggiori attenzioni per le ricadute del piano industriale del dicembre scorso, ad oggi l'attività è disciplinata dalla cassa integrazione a rotazione con una produzione intorno al 50%. Anche in questo caso, tuttavia, la quota sarebbe legata alle richieste del mercato e non a rallentamenti dovuti a misure precauzionali per il Covid 19.

Copyright © 2023 ANSA. All rights reserved.