L'inchiesta-racconto "Behind the Label" a "So Critical So Fashion"

Il docufilm "Behind the label", di Cecilia Mastrantonio e Sebastiano Tecchio, che indaga sui danni ambientali e sociali causati dalla coltivazione di cotone Ogm in India, arriva a "So Critical So Fashion", evento milanese sulla moda etica e sostenibile, con la proiezione in programma per venerdì 21.

Foto: criticalfashion.it
"Behind the label" è un'inchiesta-racconto sulla diffusione di piante geneticamente modificate nella coltivazione del cotone e delle biotecnologie in agricoltura. L'uso di colture Ogm in India colpisce i già precari equilibri ambientali, che sono la base della sopravvivenza di milioni di persone. I suoli agricoli si impoveriscono fino alla sterilità, si moltiplicano nuovi parassiti non contrastati dalle sementi Ogm, e animali domestici muoiono dopo aver pascolato tra i residui del cotone geneticamente modificato. Il documentario, oltre alle interviste ad agricoltori ed esperti come Vandana Shiva, il biologo molecolare Pushpa Bhargava e l'ex direttore operativo di Monsanto India Jagadisan Tiruvadi, racconta anche la storia di chi ha scelto la coltivazione biologica del cotone.

Giunto alla sua terza edizione, "So Critical So Fashion" è l'appuntamento dedicato alla moda etica che si inserisce nella settimana della moda milanese, organizzato da Terre di Mezzo Eventi. Tra le le novità di quest'anno, la collezione di accessori moda "Ligneah" in legno, i gioielli realizzati a mano con vecchi orologi dall'artista giapponese Tomoko e quelli fatti con spezie incastonate in resine colorate firmati Lalu, la linea di accessori e complementi d'arredo creati con capsule e contenitori d'alluminio di Dirondella.

Copyright © 2019 AdnKronos. All rights reserved.

Moda - Prêt à porter Creazione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER