×
1 418
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
26 set 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

L'esercito trasgressivo di Maison Margiela entra in azione

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
26 set 2019

In Gran Bretagna, patria d’origine di John Galliano, l'esercito di riserva (i riservisti) viene chiamato "Territorial Army". Una vera istituzione britannica. Da Maison Margiela, lo stilista ha formato il suo personale reggimento: un esercito trasgressivo, che ha sfilato mercoledì a mezzogiorno a Parigi.

Maison Margiela - Primavera-Estate 2020 - Womenswear - Parigi - © PixelFormula


Iconoclasta fino alla fine, John Galliano ha presentato la sua collezione Primavera-Estate 2020 per Maison Margiela sull’aria di Lili Marlene. Il suo reggimento, ovviamente, era misto. Uomini e donne indossavano tutti gli stessi tacchi di dieci centimetri, mentre sfilavano su una passerella di metallo in un salone del Grand Palais.
 
Crocerossine uscite da un ospedale da campo della prima guerra mondiale sfilavano indossando mantelle ben tagliate, decorate con medaglie militari e indossando berretti, strette in cappotti pesanti e abiti da infermiera da capogiro. Una sorta di imitazione della sensualità provocante di una Ava Gardner dei nostri giorni.

Aggiungete a questo alcuni fantastici giacconi da marinaio, tagliati in un tessuto tie-dye che dava l'impressione di essere stato dipinto da una mano gigante, e delle sahariane militari a quattro tasche, davvero sublimi.
 
Nella mensa ufficiali, dei colonnelli in congedo astavano aspettando l'ora di cena in blazer a doppiopetto a strisce, tagliati con molta precisione, indossati con dei jodhpur in denim tagliati con vari spacchi. Allo stesso tempo, i loro luogotenenti tornavano dal fronte (o forse da un red carpet?), accompagnati dalle loro compagne, vestiti con trench perforati o imponenti cappotti semitrasparenti, più colorati.

Maison Margiela - Primavera-Estate 2020 - Womenswear - Parigi - © PixelFormula


Nel divertente finale, John Galliano ha fatto sfilare un marinaio dalla morale discutibile, vestito con un cappotto da cadetto in pelle, blu scuro a strisce bianche, il quale piantava con violenza i tacchi dei suoi stivali alti fino alla coscia sulla passerella, scatenando scroscianti applausi.
 
Come sempre, John Galliano ha rispettato la tradizione del misterioso fondatore della casa di moda francese, e non è uscito a salutare al termine della sfilata. Ma bisogna dirlo, ha disegnato una collezione veramente compiuta, elegante e innovativa, in sintonia con il DNA di questa griffe concettuale. Senza rinunciare alla sua leggendaria creatività.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.