×
1 651
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
LABO INTERNATIONAL
Export Business Development Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Manager - Lombardia e Sicilia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
CRM Specialist
Tempo Indeterminato · RIMINI
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Compliance And Testing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
ww Distribution Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Project Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Digital Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · SALERNO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
26 set 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

L'esercito trasgressivo di Maison Margiela entra in azione

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
26 set 2019

In Gran Bretagna, patria d’origine di John Galliano, l'esercito di riserva (i riservisti) viene chiamato "Territorial Army". Una vera istituzione britannica. Da Maison Margiela, lo stilista ha formato il suo personale reggimento: un esercito trasgressivo, che ha sfilato mercoledì a mezzogiorno a Parigi.

Maison Margiela - Primavera-Estate 2020 - Womenswear - Parigi - © PixelFormula


Iconoclasta fino alla fine, John Galliano ha presentato la sua collezione Primavera-Estate 2020 per Maison Margiela sull’aria di Lili Marlene. Il suo reggimento, ovviamente, era misto. Uomini e donne indossavano tutti gli stessi tacchi di dieci centimetri, mentre sfilavano su una passerella di metallo in un salone del Grand Palais.
 
Crocerossine uscite da un ospedale da campo della prima guerra mondiale sfilavano indossando mantelle ben tagliate, decorate con medaglie militari e indossando berretti, strette in cappotti pesanti e abiti da infermiera da capogiro. Una sorta di imitazione della sensualità provocante di una Ava Gardner dei nostri giorni.

Aggiungete a questo alcuni fantastici giacconi da marinaio, tagliati in un tessuto tie-dye che dava l'impressione di essere stato dipinto da una mano gigante, e delle sahariane militari a quattro tasche, davvero sublimi.
 
Nella mensa ufficiali, dei colonnelli in congedo astavano aspettando l'ora di cena in blazer a doppiopetto a strisce, tagliati con molta precisione, indossati con dei jodhpur in denim tagliati con vari spacchi. Allo stesso tempo, i loro luogotenenti tornavano dal fronte (o forse da un red carpet?), accompagnati dalle loro compagne, vestiti con trench perforati o imponenti cappotti semitrasparenti, più colorati.

Maison Margiela - Primavera-Estate 2020 - Womenswear - Parigi - © PixelFormula


Nel divertente finale, John Galliano ha fatto sfilare un marinaio dalla morale discutibile, vestito con un cappotto da cadetto in pelle, blu scuro a strisce bianche, il quale piantava con violenza i tacchi dei suoi stivali alti fino alla coscia sulla passerella, scatenando scroscianti applausi.
 
Come sempre, John Galliano ha rispettato la tradizione del misterioso fondatore della casa di moda francese, e non è uscito a salutare al termine della sfilata. Ma bisogna dirlo, ha disegnato una collezione veramente compiuta, elegante e innovativa, in sintonia con il DNA di questa griffe concettuale. Senza rinunciare alla sua leggendaria creatività.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.