×
1 515
Fashion Jobs
CAMICISSIMA
Magento Specialist 2.4
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Real Estate Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci- Corporate Image Department Director
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager East Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Tecnico Qualità
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Europe Man Rtw Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FACTORY SRL
Responsabile di Linea Maglieria
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MANDARINA DUCK
Ecommerce Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
Di
AFP
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
11 mag 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

L Brands rende indipendente Victoria's Secret

Di
AFP
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
11 mag 2021

Il proprietario di Victoria's Secret ha annunciato martedì la separazione delle proprie attività in due società indipendenti, con da un lato l'iconico marchio di lingerie, che alla fine ha rinunciato a vendere, e dall'altro la catena di negozi Bath & Body Works.

Victoria's Secret


“Il Consiglio di Amministrazione ha approvato all'unanimità un piano per separare la società in due aziende quotate indipendenti: Bath & Body Works (...) e Victoria's Secret”. Quest’ultima comprende Victoria's Secret Lingerie, PINK e Victoria's Secret Beauty, ha indicato L Brands in un comunicato pubblicato martedì.
 
La vendita di quest'ultima entità era stata presa in considerazione molto seriamente, ma il management alla fine “ha concluso che la scissione di Victoria's Secret in una società separata porterebbe agli azionisti più valore di una vendita”, ha precisato il gruppo.

Secondo le informazioni in possesso del New York Times, L Brands ha ricevuto diverse offerte superiori ai 3 miliardi di dollari per Victoria's Secret, rifiutate però dalla casa madre, che spera di stimare la nuova entità tra i 5 e i 7 miliardi di dollari.
 
Dopo essere state molto apprezzate nei primi anni 2000, le attività del gruppo L Brands hanno sofferto molto per le conseguenze determinate dalla pandemia di Covid-19, fino all'annuncio nel maggio 2020 della chiusura di 250 negozi in Nord America.
 
Anche la filiale britannica di Victoria's Secret è stata dichiarata fallita un mese dopo aver subito la sospensione del proprio business.
 
“Negli ultimi dieci mesi abbiamo compiuto progressi significativi nel rilancio delle attività di Victoria's Secret, implementando iniziative per stimolarne la crescita, nonché misure di riduzione dei costi; sforzi che hanno portato a un aumento significativo della redditività”, sottolinea Sarah Nash, che guida il CdA di L Brands, citata nel comunicato.
 
L'operazione dovrebbe perfezionarsi entro il prossimo agosto, il tempo di ottenere un accordo definitivo dal Consiglio di Amministrazione e degli aggiustamenti presso l’autorità americana che vigila sui mercati finanziari.
 
L Brands ha registrato un fatturato di 11,8 miliardi di dollari nel 2020, in calo dell'8,5% anno su anno.

Copyright © 2021 AFP. Tutti i diritti riservati.