×
1 174
Fashion Jobs
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
7 gen 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

L'Andam inserisce nel proprio CdA tre manager di Hermès, Kering e LVMH

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
7 gen 2021

L'Andam, premio indipendente francese dedicato ai giovani designer, ha inserito nel proprio Consiglio di Amministrazione tre dirigenti provenienti da Hermès, Kering e LVMH, nell’ambito di un importante rimpasto all’interno della sua organizzazione.


Jean-François Palus - Photo di Benoît Peverelli


L’Andam ha infatti annunciato che Guillaume de Seynes, Direttore Generale di Hermès, Jean-François Palus, Direttore Generale di Kering, e Sidney Toledano, Presidente di LVMH Fashion Group, sono entrati a far parte del proprio CdA.
 
La decisione è in parte spiegabile con un recente avvicinamento tra Andam e LVMH, il colosso francese del lusso, che negli ultimi cinque anni si è focalizzato più sul proprio premio; ma i due riconoscimenti hanno format leggermente diversi.

Fondato nel 1989 dalla giornalista di moda Nathalie Dufour, l'Andam è un riconoscimento di grande importanza per i giovani talenti internazionali, molti dei quali sono poi diventati protagonisti di primo piano del panorama fashion. Il primo ad aggiudicarselo è stato Martin Margiela; tra gli altri vincitori spiccano Viktor & Rolf, Jeremy Scott, AMI, Iris Van Herpen e Y/Project.
 

Sidney Toledano - Photo: ANDAM


 Quest’anno, il premio prevede una ricompensa di 500.000 euro, il che rende l’Andam (il cui nome completo è Association Nationale pour les Développements des Arts de la Mode), il riconoscimento con la più alta ricompensa in denaro del mondo della moda.
 
Il ruolo di Presidente dell’Andam continuerà a essere ricoperto da Guillaume Houzé, membro della famiglia proprietaria delle Galeries Lafayette. Sotto la sua influenza, il premio si è poco a poco orientato sulle start up innovative e tecnologiche del fashion.


Guillaume de Seynes - Photo: ANDAM


“La fiducia accordataci dalla maison Hermès e da gruppi come LVMH e Kering, entrando a far parte del nostro Consiglio di Amministrazione, rende onore alla storia dell’Andam ed è una prova del ruolo centrale della nostra associazione nella trasformazione della moda”, ha dichiarato Guillaume Houzé.
 
Numerose altre maison del lusso e fashion brand sono rappresentati nel CdA dell’Andam, che a livello legale è un’associazione di interesse pubblico in Francia. Ne fanno parte, ad esempio, rappresentanti di Chanel, Longchamp e di molteplici organizzazioni come la Fédération de la Haute Couture et de la Mode, l'IFM, il Ministero della Cultura francese, il museo del Louvre, il Défi e Madison Cox della fondazione Pierre Bergé e Yves Saint Laurent.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.