L.B.M. 1911 presenta a Pitti Uomo la capsule “punk” di Efisio Marras

Nel corso di Pitti Uomo 95, L.B.M. 1911, brand che fa capo alla storica azienda mantovana di menswear d’alta gamma Lubiam, ha presentato in anteprima un nuovo progetto, dedicato ai millennials: una capsule dall’animo punk disegnata da Efisio Marras, figlio dello stilista Antonio. Ed è proprio il caso di dire che la storia si ripete: il nonno paterno del giovane designer, infatti, vendeva le creazioni Lubiam nel suo negozio di abbigliamento ad Alghero.

Efisio Marras e Giulia Bianchi Photo: Elena Passeri - FashionNetwork.com
 
“Il progetto è nato quasi come un gioco tra me e Giulia (Bianchi, Product Manager di L.B.M. 1911); all’inizio dovevano essere solo tre giacche, poi ci abbiamo preso gusto e abbiamo creato una vera e propria capsule di 15 pezzi tra giacche, pantaloni e capispalla, per un totale di 9 look completi”, ha raccontato a FashionNetwork.com Efisio Marras. “I materiali e i modelli sono abbastanza classici, con tocchi moderni come i maxi revers e le sciancrature estreme, ma la vera novità di questa linea sono le stampe, anomale per il mondo Lubiam, realizzate in 3D e a capo finito, così che presentino delle imperfezioni che sono la loro particolarità. Ringrazio Lubiam per avermi seguito in tutto e per tutto in questo progetto e per aver realizzato le mie idee ancora meglio di come le avevo immaginate”.
 
A Pitti Uomo è stato rivelato solo un assaggio della nuova capsule, due look, mostrata invece nella sua completezza in occasione della fashion week milanese dedicata all’uomo. Per le importanti lavorazioni che li caratterizzano, i capi della linea saranno venduti con una fascia prezzo un po’ più alta rispetto alla main collection del brand.

Uno dei look di Efisio Marras per L.B.M. 1911 Photo: Elena Passeri - FashionNetwork.com
 
“Le proposte di look sono quelle che immagino sui millennials ormai quasi trentenni che affrontano giornate lavorative, riunioni e appuntamenti ma che vogliono conservare il proprio animo punk”, ha proseguito Marras. “Ispirazione della capsule è il mitico bassista dei Sex Pistols Sid Vicious, immaginato in un contesto odierno. I modelli si ispirano ai chiodi di pelle ed ai bomber, i fit sono super skinny ed i tessuti un mix tra tartan scozzesi e velluto da lavoro”.
 
Lanciato da Lubiam 15 anni fa, L.B.M.1911 nasce come marchio di ricerca in equilibrio tra sportswear e mondo sartoriale. Presente con una boutique in via della Spiga a Milano, il brand ha tra le sue caratteristiche principali la continua ricerca sui materiali e la forte specializzazione nell’utilizzo di trattamenti di tintura, lavorazioni e lavaggi esclusivi che danno ai capi un effetto old e un aspetto vissuto.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Lusso - Prêt à porter Collezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER