×
1 743
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
25 mar 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Kontoor Brands estende Indigood, il suo programma di denim sostenibile

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
25 mar 2021

Kontoor Brands, Inc., la società proprietaria di Wrangler e Lee, ha annunciato l’estensione del suo programma di risparmio d’acqua “Indigood” a qualsiasi tecnologia che usi almeno il 90% di acqua in meno rispetto alle tecniche tradizionali utilizzate dai produttori di tessuti.

Photo: Lee / Kontoor Brands


L'iniziativa Indigood è stata lanciata nel 2019. Il suo obiettivo è incoraggiare la riduzione del consumo d’acqua durante la fase di fabbricazione dei tessuti lungo tutta la catena d’approvvigionamento del settore dell’abbigliamento. Inizialmente, il programma copriva esclusivamente il denim tinto in schiuma, ma questo nuovo sviluppo permetterà alle fabbriche di jeans che utilizzano un ampio ventaglio di nuove tecnologie di essere ammesse alla certificazione Indigood, soprattutto quelle che riciclano l’acqua o utilizzano delle tinture e degli appretti di finitura ecologici e innovativi.
 
Kontoor collabora con vari osservatori indipendenti per verificare che le tecnologie candidate alla certificazione Indigood rispondano all’esigenza del 90%. 

“L'acqua è una delle nostre risorse naturali più vitali e più preziose, e a tale titolo cerchiamo di incoraggiare la gestione sostenibile ed equa delle risorse idriche”, spiega in un comunicato Jeff Frye, vicepresidente responsabile dello sviluppo prodotti e dell’approvvigionamento diretto di Kontoor Brands.
 
“Estendendo il programma Indigood ad altre tecnologie di risparmio idrico, diamo ai nostri fornitori la possibilità di selezionare le tecnologie che convengono di più alla loro produzione, rispondendo nel contempo alla crescente richiesta dei consumatori per prodotti che minimizzino il loro impatto sul pianeta”.
 
Secondo Kontoor, il brand Wrangler ha risparmiato oltre 7 miliardi di litri d’acqua nella fase di finitura del suo denim nel 2020, superando ampiamente l’obiettivo che si era dato di 5,5 miliardi di litri. L’etichetta si è dunque impegnata per raggiungere un nuovo target: ridurre del 50% il suo consumo d’acqua entro il 2030.
 
La nuova strategia di risparmio d’acqua di Wrangler si concentra sulla produzione delle fibre, la fabbricazione dei tessuti e la rifinitura dei prodotti, che insieme rappresentano oltre il 95% del consumo totale d’acqua nel processo di realizzazione di un jeans.
 
Ad oggi, i risparmi idrici realizzati dal marchio Lee sono più di un miliardo di litri. Il marchio ha pubblicato i suoi primi obiettivi mondiali in materia di sviluppo sostenibile nel 2020, impegnandosi ad introdurre un numero crescente di prodotti certificati Indigood fino al 2025.
 
Mentre l'industria della moda si sta mobilitando sempre di più per ridurre il suo impatto sull'ambiente, la tintura dei vestiti — uno dei procedimenti più inquinanti — è diventato il campo di battaglia principale di molte aziende del settore. Ralph Lauren ad esempio ha appena lanciato “Color on Demand”, un programma che mira a creare il primo sistema scalabile senza acque reflue per la tintura del cotone.
 
Nel 2020, il fatturato annuo di Kontoor è stato di 2,1 miliardi di dollari (1,77 miliardi di euro), in calo del 18% rispetto all’esercizio precedente, mentre l’utile netto della società è stto di 67,9 milioni di dollari (57,4 milioni di euro), o 1,17 dollari per azione.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.