×
1 529
Fashion Jobs
CONFIDENTIAL
District Manager Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CAMICISSIMA
Magento Specialist 2.4
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Real Estate Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci- Corporate Image Department Director
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager East Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Tecnico Qualità
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Europe Man Rtw Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FACTORY SRL
Responsabile di Linea Maglieria
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
Pubblicato il
26 mar 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Kniit Milano mette il turbo sull’espansione wholesale e lancia la capsule in eco-cashmere

Pubblicato il
26 mar 2021

Kniit Milano, brand di maglieria made in Italy fondato nel 2016, ha siglato a partire da quest’anno una serie di nuovi accordi commerciali con agenti e distributori per potenziare la propria presenza sia in Italia che all’estero.
 

Kniit Milano


Sul fronte nazionale, il marchio, che dispone di uno showroom a Milano, è distribuito attraverso un network di agenti in Lombardia, Piemonte, Triveneto e Puglia, mentre segue direttamente le altre aree geografiche. All’estero, oltre alla presenza sul mercato cinese grazie alla partecipazione al progetto Pavillon Italia di ICE, Kniit ha avviato partnership distributive in Francia, Svizzera, Austria, Germania, Polonia, Russia, Emirati Arabi, USA e Canada.
 
Caratterizzato da un posizionamento alto e venduto all’interno di boutique indipendenti e department store di alta gamma, Kniit Milano è stato fondato nel 2016 da Francesca Carola Ferrari, che ha deciso di portare avanti la tradizione di famiglia cominciata a Milano un secolo fa con il maglificio Bigi.

Il brand realizza maglieria di lusso rigorosamente prodotta in Italia con filati di qualità eccellente, prediligendo ancora in alcune fasi una produzione artigianale, con punti complessi e lavorazioni preziose come lo jacquard. La collezione invernale si compone in media di una cinquantina di modelli, che si articolano in diversi temi moda e vedono l’utilizzo di filati e tecniche differenti. I prezzi spaziano dai 300 euro per le maglie basic in lana merinos, fino ai 1000 euro per i capi in jacquard.
 

Kniit Milano


Sul fronte prodotto, con l’AI 2021-22 Kniit Milano, che da sempre utilizza filati che rispondono ai più alti standard in termini di rispetto ambientale, introdurrà un’importante novità in ottica green: la Eco-Cashmere capsule collection, che vedrà l’utilizzo di cashmere rigenerato al posto di quello vergine, interamente prodotto in Italia, attraverso un sistema trasparente, integrato e tracciabile.
 
Una materia prima di altissima qualità e dalle performance elevate, ricavata dalla lavorazione di scarti pre e post consumer, che ha ottenuto la certificazione ufficiale Global Recycled Standard di Textile Exchange, organizzazione no-profit globale che ha il compito di valorizzare l’aspetto sostenibile nella catena del valore tessile.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.