×
1 393
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
CONFIDENZIALE
Europe Buying Manager Woman Ready to Wear
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
22 set 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Kiton punta sulla donna, obiettivo 50% del fatturato

Pubblicato il
22 set 2018

Kiton, storico brand napoletano di abbigliamento alto di gamma fondato da Ciro Paone nel 1968, conosciuto principalmente per il menswear, sta spingendo sull’acceleratore per lo sviluppo della collezione donna, come ha raccontato a FashionNetwork.com Antonio De Matteis, CEO dell’azienda.

Antonio De Matteis, CEO di Kiton - E.P. FashionNetwork.com


“Abbiamo sempre avuto una linea donna, ma da una decina d’anni, sotto la guida di mia cugina Maria Giovanna Paone, sta crescendo molto bene, più velocemente dell’uomo”, ha spiegato De Matteis. “Oggi rappresenta il 10% del fatturato totale, ma puntiamo a portarla al 50% nei prossimi anni”.

Kiton, primavera/estate 2019


Per supportare lo sviluppo della linea femminile, la società ha deciso di rinforzare il suo organico con la recente nomina in qualità di Sales Director Woman Department di Paola Ninzatti, che vanta una lunga esperienza nel settore e oltre 15 anni come Direttore Commerciale Internazionale in Loro Piana. La manager ha le idee molto chiare: “Per la donna abbiamo progetti incredibili per il futuro. Già con la collezione primavera/estate 2019, che si compone di circa 170 pezzi, si percepisce un cambio di marcia; con il prossimo autunno/inverno, grazie all’ampliamento dell’ufficio stile con nuovi designer, avremo un mood ancora più d’avanguardia, pur nel rispetto del DNA elegante e sartoriale di Kiton. Inseriremo anche calzature e borse, per un total look completo”, ci ha spiegato.

Paola Ninzatti, nuova Sales Director Woman Department di Kiton


Per la collezione donna, presente ad oggi solo in qualche monomarca Kiton, l’azienda punta sul canale wholesale, in particolare su department store come quelli del gruppo Mercury o Bergdorf Goodman. Ma pensa in prospettiva alla possibilità di aprire i primi monomarca dedicati solo alle collezioni femminili.

Sul fronte retail, il marchio inaugurerà tra la fine di quest’anno e l’inizio del 2019 altri tre monomarca: a Las Vegas, Long Island e Dubai, nel Dubai Mall.

Kiton, primavera/estate 2019

 
“Gli Stati Uniti restano il nostro primo mercato; stiamo crescendo bene anche nei Paesi dell’ex Unione Sovietica e in Cina, che ha registrato un incremento del 12%”, ha concluso De Matteis. “Abbiamo chiuso il 2017 a 127 milioni di euro, +7% sull’anno precedente e prevediamo un trend analogo per quest’anno; la campagna vendite estiva è andata molto bene”.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.