×
1 645
Fashion Jobs
PARIS TEXAS
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
VICE VERSA SRL
Wholesale Area Manager For Local And Int. Markets
Tempo Indeterminato · MILANO
MANPOWER SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Retail Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · LUCCA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea CRM Coordinator & Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FENICIA SPA
Responsabile Acquisti Donna (Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
General Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · TORINO
Pubblicità
Di
AFP
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
22 ott 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Kidiliz: interesse da oltre venti società, ma si temono molti esuberi

Di
AFP
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
22 ott 2020

I rappresentanti dei dipendenti del distributore francese di abbigliamento per bambini Kidiliz, in amministrazione controllata, hanno annunciato giovedì di temere “moltissimi licenziamenti economici”, all'interno del gruppo da 2.600 dipendenti, di cui quasi 1.500 in Francia.

Kidiliz


Questo annuncio arriva a seguito di un incontro durante il quale sono state presentate più di venti offerte pubbliche di acquisto per il gruppo transalpino.
 
“Una certezza: ci saranno molti licenziamenti [per motivi] economici”, hanno indicato in un comunicato le sigle sindacali CFDT, CFE-CGC, CGT, senza comunicare le cifre a loro disposizione.

Secondo fonti vicine alla pratica, l'offerta principale proviene da ID Kids, che propone di riprendere 615 persone, contro le 200 di quella di Children Worlwide Fashion (CWF).
 
Comprato nell’ottobre 2018 dal cinese Semir, il gruppo nato nel 1962 a Saint-Chamond (Loira), dove si trova la sede amministrativa, gestisce una decina di brand (tra i quali Beckaro, Z, Chipie, Catimini...) e varie licenze.
 
La sopravvivenza del sito della Loira, che impiega 230 persone, la maggior parte delle quali lavora per il marchio Z, è “fortemente minacciata”, ha detto la stessa fonte.
 
La società Générale pour l'Enfant, di Montreuil, propone invece di riassumere quasi la metà delle 640 persone attive nella rete italiana di Kidiliz.
 
Kidiliz ha registrato un fatturato di 388 milioni di euro nel 2019 e la sua situazione era già molto peggiorata prima della crisi sanitaria.
 
Il suo PDG, Patrick Puy, aveva annunciato il 10 settembre che il gruppo era stato posto in amministrazione controllata dal Tribunale Commerciale di Parigi.
 
Il dirigente francese si aspettava allora che la decisione del tribunale pervenisse tra “la fine di ottobre e al più tardi l'inizio di novembre”.

Copyright © 2021 AFP. Tutti i diritti riservati.