×
1 121
Fashion Jobs
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
31 mag 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Kiabi Italia punta sul second hand con quattro nuovi corner

Pubblicato il
31 mag 2022

Dopo il successo dei primi due spazi inaugurati lo scorso anno a Reggio Emilia e Rescaldina, Kiabi Italia, filiale italiana dell’insegna francese di moda a prezzi contenuti, continua a scommettere sul second hand, annunciando l’opening di quattro nuovi corner a Giussano, Livorno, Padova e Vicenza.


Uno dei corner Nuova Vita di Kiabi

 
“La nostra volontà è quella di contribuire a ridurre l’impatto ambientale della nostra filiera istituendo dei corner Nuova Vita e lanciare la cultura del riuso dei capi d’abbigliamento nei nostri negozi; in Italia è una novità assoluta e vogliamo essere i primi del settore”, ha dichiarato Andrea Rollino, leader regionale del dipartimento Commercio. “È stato stimolante implementare questo progetto e adattare il format internazionale dei corner ai negozi italiani; laddove non lo dovessimo estendere a tutti i negozi fisici, nei prossimi anni contiamo di arrivare anche sul web dove la cultura della second hand è ormai diffusa. Il riciclo e il riutilizzo dei capi sono indispensabili per il bene del nostro pianeta”.
 
I corner Kiabi dedicati ai capi usati sono ubicati all’interno dei negozi già esistenti e propongono abbigliamento di diversi brand, selezionato con cura e rinnovato costantemente.

L’azienda intende quindi cavalcare il trend positivo del mercato second hand, che negli ultimi tre è cresciuto 21 volte di più rispetto a quello del retail tradizionale. Una scelta vincente, stando ai dati relativi ai due corner “Nuova Vita” aperti lo scorso anno: il numero di articoli per scontrino seconda mano è in Italia 2,2 contro una media di 1,9 degli altri Paesi (Francia, Spagna e Portogallo), mentre la percentuale di scontrini ibridi (ossia che contengono sia articoli di prima che di seconda mano) è di 2,7% in Italia contro una media di 2,4% degli altri Paesi.
 
Il progetto verrà presto ampliato con un altro importante step, “KIABI Bag”: i clienti avranno la possibilità di ritirare presso i corner Nuova Vita una borsa che può contenere dai 10 ai 20 capi in buono stato, di qualsiasi marca, riempirla e depositarla in un punto ritiro convenzionato. Una volta ricevuta la bag e verificato il suo contenuto, il cliente riceverà un buono di 5 euro di sconto valido su una spesa di 25 euro per articoli di prima mano. Il progetto Kiabi Bag verrà lanciato prossimamente anche in Spagna e Portogallo.
 
Fondato nel 1978 nel nord della Francia, Kiabi fa parte del gruppo AFM (Associazione Familiare Mulliez), proprietario tra gli altri anche di Decathlon, Auchan e Leroy Merlin, ed è presente in 19 Paesi, con più di 25 milioni di clienti e 1,99 miliardi di euro di fatturato nel 2021.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.