×
822
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Global Client Engagement Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea Facilities Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
IT Solutions Associate Manager
Tempo Indeterminato · NOVARA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · TREVISO
SHOWROOM MARCONA3
Shoes Showroom Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
DFP INTERNATIONAL SPA
Commerciale / Customer s
Tempo Indeterminato · CORROPOLI
THUN SPA
Head of Real Estate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
THUN SPA
Regional Manager France
Tempo Indeterminato · MILANO
CONNECTHUB DIGITAL
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Impiegato/a Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · MERATE
DELL'OGLIO
Resident Seller
Tempo Indeterminato · PALERMO
BRAMA SRL
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
JD SPORTS FASHION PLC
HR & Payroll Advisor - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
OFF-WHITE C/O VIRGIL ABLOH
Franchising Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Network & Security Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
CONFIDENZIALE
Sistemista IT
Tempo Indeterminato · LUGANO
NEIL BARRETT
IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
Pubblicato il
17 feb 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Kering Eyewear perde il 17,6% nel 2020, ma recupera nel secondo semestre

Pubblicato il
17 feb 2021

A causa degli effetti della pandemia, nel 2020 Kering Eyewear ha registrato un fatturato totale di 487 milioni di euro nel 2020, in calo del -17,6% su base comparabile. La divisione dedicata all’occhialeria del colosso francese del lusso ha performato meglio nel secondo semestre, contenendo le perdite a -8,6%.

Occhiali Gucci - kering.com

 
“Dopo una leggera decrescita dell’1,5% nel primo trimestre (dovuta al confronto con una base di comparazione molto alta, conseguenza del lancio di Balenciaga e Montblanc a inizio 2019), nel secondo trimestre il business di Kering Eyewear è stato fortemente impattato dalla chiusura dei negozi dei brand e del travel retail e dal comportamento d’acquisto prudenziale dei distributori”, spiega la società. “Le vendite si sono risollevate nella seconda parte dell’anno nonostante il contesto fosse rimasto molto incerto per il segmento, soprattutto a causa del progressivo declino degli ordini nel canale travel retail”.
 
L’area EMEA si è confermata il primo mercato per Kering Eyewear, seguita dalle Americhe. Il contributo alle vendite generato dall’area APAC, incluso il Giappone, si è leggermente ridotto nel 2020 a causa del forte peso del canale travel retail nella regione.

Il primo canale distributivo della società, quello di ottici, optometristi e oftalmologi, che rappresenta oltre il 50% delle vendite, si è mantenuto sostanzialmente stabile nel 2020, nonostante le difficoltà.
 
Tra i principali progetti portati avanti da Kering Eyewear lo scorso anno, l’ingresso nel portfolio di brand delle griffe Chloé e Dunhill e l’apertura di un flagship store sulla piattaforma TMall, con l’obiettivo di rafforzare la propria presenza sul mercato cinese.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.