Kering: Laurence Boone lascia il Consiglio di Amministrazione

Kering dovrà privarsi ancora una volta di Laurence Boone. Nominata capo economista dell’OCSE a partire da fine luglio, la manager ha dovuto dare dimissioni dal suo mandato di amministratrice all’interno del CdA del gruppo del lusso. Come aveva già fatto nel 2014.

La sede di Kering al 40 di rue de Sèvres a Parigi - kering.com

Laurence Boone, infatti, era già stata membro del Consiglio di Amministrazione di Kering tra il 2010 e il 2014. All’epoca, aveva lasciato il board per raggiungere l’Eliseo, dopo essere stata nominata consigliere per gli affari economici del Presidente François Hollande.
 
Dopo questa esperienza, Boone, che di recente ricopriva il ruolo di capo economista del gruppo di assicurazioni Axa, era rientata nel CdA di Kering nell’aprile 2016, una delle sette donne all’interno del Consiglio, composto da 11 membri. Per il momento, nessuna nomina è stata annunciata per sostituirla, dunque il Consiglio si compone ad oggi di 10 membri.
 
Inoltre, Kering ha annuncialto anche l’uscita da Consiglio di Sophie Bouchillou, amministratrice in rappresentanza dei salariati, il cui mandato è giunto al termine. Bouchillou sarà sostituita da Claire Lacaze, event manager del gruppo, stando al suo profilo Linkedin.

Versione italiana di Laura Galbiati

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroNomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER