×
1 308
Fashion Jobs
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Italia Wholesale – Responsabile Showroom
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Head of Advertising And Digital Production
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Administration And Accounting Manager / Luxury Brand / Mendrisiotto
Tempo Indeterminato · COMO
GINNIBÒ SRL
E-Commerce Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
13 giu 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Kate scopre le ginocchia, come Michelle Obama le braccia

Di
Ansa
Pubblicato il
13 giu 2011

Come Michelle per le braccia, così Kate per il ginocchio: giovane, levigato e tornito e messo in mostra con discrezione e pudore. Dalla patria di Mary Quant il messaggio è inequivocabile: la "commoner" che un giorno diventerà Regina ha fatto riscoprire ai britannici una nuova zona erogena.

Michelle Obama
Le ginocchia di Kate Middleton - Foto: Ansa

Il "Daily Telegraph", quotidiano sempre attento ai movimenti della Corona, ha salutato il ruolo del ginocchio di Kate, esibito anche quando la fidanzata del principe William indossa i suoi stivali preferiti di LK Bennett.

"Simile a quello che hanno le braccia di Michelle Obama", commenta la fashion critic del quotidiano Hilary Alexander. La First Lady americana li ha messi in mostra fin dai primi giorni alla Casa Bianca indossando abiti e corpini senza maniche firmati da una "piccola Onu" della moda internazionale, da Marc Jacobs a Azzedine Alaia, Jean Paul Gaultier e Jason Wu. Le braccia di "Michelle O", coltivate in frequenti sessioni di palestra mattutina con il personal trainer Cornell McClellan, sono state una rivelazione soprattutto per le sue coetanee (la First Lady ha 46 anni) che si erano rassegnate a nascondere i bicipiti cadenti sotto le maniche. Lo stesso per il ginocchio della fidanzata del principe William, mostrato in ogni occasione, estate e inverno (tranne quando la futura Regina non gira in jeans).

Kate ha buoni motivi di esserne orgogliosa, dal momento che, a detta degli esperti, un ginocchio sexy è difficile da ricevere da Madre Natura e ancora di più da mantenere. Ne sanno qualcosa l'ex top model Elle MacPherson che di recente si è fatta definire i suoi, "ginocchi della casalinga", perchè sembravano esser stati trattati con una pagliuzza abrasiva per le pentole. O Demi Moore, che si è fatta fare una plastica da 5.000 sterline alle ginocchia per completare il "remake" totale del corpo costato, secondo i guru del gossip oltre quota 200.000.

Nel mostrare il ginocchio Kate non segue ovviamente il trend di moda (se così si può chiamare) imposto a Buckingham Palace dalla nonna del futuro sposo: la Regina Elisabetta ha sempre portato abiti e gonne alcuni centimetri sotto il livello di guardia. E oltre l'Altantico anche Michelle, pur non disdegnando di offrire al pubblico le sue braccia o le gambe quando gira in calzoncini, se mette la gonna opta per la lunghezza regolamentare di quando era bambina: misurata inginocchiandosi per terra per prendere l'orlo. Ma un precedente c'è anche per i britannici: Diana, la suocera mancata della Middleton, aveva un debole per i tailleur con la gonna alcuni centimetri sopra il ginocchio.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.