Karl Lagerfeld deride Kim Jong-un come Barone di Münchhausen nel suo ultimo schizzo

Karl Lagerfeld ha commentato la politica interna tedesca attraverso le proprie illustrazioni negli ultimi quattro anni. Ora, lo stilista ha rivolto la sua attenzione agli affari esteri.

La didascalia recita: "Kim Jong-un - Der neue Baron Münchhausen" ("Kim Jong-un - "Il nuovo Barone di Münchhausen"

Il mese scorso ha criticato le politiche sull’immigrazione di Angela Merkel con l'accusa che favoriscano la crescita nei consensi del partito di estrema destra AFD, in uno schizzo controverso che presentava Hitler sullo sfondo mentre ringraziava l'attuale cancelliere tedesco. Questo weekend, Karl ha rivolto la sua attenzione al dittatore nordcoreano Kim Jong-un, nel suo ultimo contributo al “Frankfurter Allgemeine Magazin”, il supplemento mensile del “Frankfurter Allgemeine Zeitung”, probabilmente il giornale di qualità più influente della Germania.
 
Dieci giorni fa, Kim Jong-un ha personalmente autorizzato il lancio di un missile intercontinentale nordcoreano sul Giappone. Lagerfeld risponde con un disegno di Kim Jong-un con un sorriso da maniaco e quel suo taglio di capelli sempre dritti e appiccicosi in sella ad una vecchia bomba. La didascalia recita: 'Der neue Baron Münchhausen' (‘Il nuovo Barone di Münchhausen'), in un beffardo riferimento al famoso romanzo satirico tedesco che raccontava la vicenda di un nobile del XVIII secolo famoso per raccontare storie scandalose ed esagerate.
 
Lagerfeld ha contribuito al settimanale dal febbraio 2013, fornendo un’illustrazione per ogni numero, parte di una notevole produzione di disegni, che conta oltre 40.000 tavole. I disegni per il magazine sono conosciuti come le Karlikatur (le caricature di Karl), un gioco di parole perfetto per questo designer-opinionista, noto per i suoi commenti allo stesso tempo acuti e caustici. Il suo schizzo di Kim Jong-un è uscito nel numero di sabato 9 dicembre della rivista.
 
“Siamo molto contenti di avere Karl come ispirazione mensile”, ha detto a FashionNetwork.com il Dr. Alfons Kaiser, direttore editoriale della rivista. “I suoi schizzi mostrano che egli è degno di figurare nella grande tradizione dei disegni satirici politici tedeschi… [Lagerfeld è stato] influenzato in particolare da “Simplicissimus”, la principale rivista satirica tedesca dei tempi prebellici, che leggeva quando era un ragazzino”.
 
E così stavolta Lagerfeld ci ha fornito un'immagine semplicemente delirante di Kim Jong-un, che è un fanatico del basket, tanto che i suoi compagni di scuola riferiscono che una volta abbia trascorso ore e ore da solo a lavorare su propri disegni che avevano come protagonista Michael Jordan.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter CreazionePeople
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER