×
1 794
Fashion Jobs
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
is&t Finance Specialist
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile di Produzione- Fashion Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
18 giu 2009
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Jun Takahashi a Pitti: bambole e punk dal Giappone

Di
Ansa
Pubblicato il
18 giu 2009

Firenze, 18 giu - Viaggi, musica punk, street style nipponica e tradizione sartoriale, si fondono nella collezione maschile di Jun Takahashi, stilista giapponese creatore del marchio Undercover, ospite d'onore di Pitti Immagine Uomo, il 17 sera sera ha fatto sfilare in anteprima mondiale la sua menswear collection S/S 2010, nell'incantevole cornice del Giardino di Boboli. È la prima volta in assoluto che Undercover sfila in Italia.


Sfilata Undercover a Pitti Immagine Uomo - 17 giugno 2009

Le sue celebri bambole un po' manga e un po' horror, realizzate in altezze che variano dai 10 cm ai sei mt, dallo stesso stilista giapponese di ultima generazione più osannato dalla stampa internazionale, saranno le protagoniste dell'evento-fashion più atteso del calendario della 76esima edizione della kermesse di moda maschile a Firenze. Takahashi è un indecifrabile personaggio.

Lui stesso si definisce "fuori di testa". E sembrerebbe rientrare nella sua autodefinizione, dal momento, che questa mattina, alla conferenza stampa di presentazione dell'evento nel Giardino di Boboli, ha preteso di parlare nella sua lingua, alla stampa accorsa a conoscerlo, tradotto da una connazionale in nippo-inglese. Tassativamente proibito fargli domande sulla sfilata. Ha fatto avvertire dall'addetto stampa che non avrebbe risposto.


Sfilata Undercover a Pitti Immagine Uomo - 17 giugno 2009

Detto-fatto. Un giornalista orientale è riuscito a strappargli una risposta sui temi su cui ha lavorato: stile tradizionale, che per un orientale è qualcosa di molto diverso da ciò che s'intende in occidente, contaminato dall'esigenza del design (punk e street style nipponica), senza dimenticare la funzionalità. "Questo non è un buon momento per gli sprechi - ha aggiunto poi lo stilista 40enne, dal fisico di eterno Peter Pan - alla domanda di altri giornalisti - bisogna essere minimalisti".

Da ciò si potrebbe dedurre che la collezione dovrebbe essere total black e severamente priva di orpelli, come le sue proposte femminili, che sfilano a Parigi. Ma per la donna l'ispirazione è manga e futurista. Trapela infine che nella collezione maschile c'é un'evidente sperimentazione di proporzioni, di volumi arditi, e tagli innovativi. La musica punk lo deve aver ispirato molto: è la sua preferita, rivela, anche quando lavora nel suo atelier a Tokyo.



Il 17 sera la performance in cui lo stilista ha creato una bambola manga dal vivo è stata accompagnata da musica live di suonatori giapponesi. La sfilata si è svolta invece attorno alla Vasca dell'Isola, dov'é stata disposta un'unica fila di sedie per il pubblico.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.