×
624
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Commerciale Senior
Tempo Indeterminato · CREMONA
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
SLOWEAR SPA
Retention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Omnichannel Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CWF - CHILDREN WORLDWIDE FASHION
Wholesale Coordinator H/F
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Creative & Product Director
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Buyer Rtw Woman
Tempo Indeterminato · MILANO
METARISORSEUMANE
Junior Sales Manager B2B – Contract
Tempo Indeterminato · LIONE
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Emea Marketing Manager / Luxury Field / Milan
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Experience Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Analista Funzionale - Omnichannel IT Solution Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Qualitative & Quantitative Research Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager
Tempo Indeterminato · PARIGI
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
4 mar 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Jean Paul Gaultier: Chitose Abe (Sacai) è la prima stilista invitata a portare avanti le collezioni Couture

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
4 mar 2020

Se Jean-Paul Gaultier si è ritirato dalle passerelle, l’attività della maison non si ferma di certo. Lo stilista, che ha “appeso le forbici” lo scorso gennaio dopo 50 anni di carriera nella moda, ha annunciato il 4 marzo un nuovo progetto: la griffe del gruppo Puig inviterà ogni stagione uno stilista diverso a disegnare una collezione Haute Couture.

Chitose Abe e Jean-Paul Gaultier - Gio Staiano


“Ogni stagione inviteremo un designer a reinterpretare i codici della maison”, ha annunciato JPG sul suo account Twitter, spiegando che si tratta di un “nuovo concept” di Haute Couture. Un sistema collaborativo che ricorda le iniziative di Moncler e la sua selezione di stilisti partner con il nome in codice “Genius”, ma anche Pucci, la cui prima designer invitata, Christelle Kocher, ha svelato recentemente la sua visione della storica maison italiana.
 
Chitose Abe del brand Sacai, che sfila a Parigi durante le settimane del prêt-à-porter, sarà la prima stilista invitata, ha precisato Gaultier, pubblicando una sua foto insieme alla designer, entrambi sorridenti e con indosso delle tute da lavoro blu, sopra un tetto di Parigi. La sfilata Haute Couture Jean Paul Gaultier reinterpretata da Chitose Abe si svolgerà il prossimo giugno.

Testimone della moda sperimentale, il brand Sacai è stato creato nel 1999 da Chitose Abe, che aveva fatto il suo debutto accanto a Rei Kawakubo e Junya Watanabe per Comme des Garçons. La stilista è famosa per aver reinventato la maglieria e per il suo stile urban ibrido, che combina volumi e materiali in modo inatteso.
 
“Ammiro da molto tempo Jean Paul per la sua visione unica di una femminilità sovversiva e per la sua originalità, due aspetti che porto nel cuore fin dai miei esordi. È un vero onore essere la prima stilista invitata a partecipare a questo eccitante progetto e diventare così il guardiano del savoir-faire della Maison”, ha dichiarato la designer.
 
“La reinterpretazione di una griffe Haute Couture da parte di differenti stilisti è un’idea che ho già avuto negli anni ’90, per una maison parigina in cui il ruolo di direttore creativo era vacante”, spiega JPG. “Sono felice che questo concept prenda oggi vita per la Haute Couture Jean Paul Gaultier, con Chitose Abe come prima invitata. Ammiro il suo lavoro. Abbiamo molti punti in comune in termini di creatività e una visione della moda molto simile. La lascio libera ad ogni interpretazione”.
 
Lo scorso gennaio, durante la settimana della Haute Couture di Parigi, Jean Paul Gaultier ha celebrato con una magica sfilata la fine della sua carriera, durante la quale ha rivoluzionato i codici dell’abbigliamento. Lo stilista ha venduto la sua maison al gruppo catalano Puig nel 2011 e interrotto le collezioni di prêt-à-porter nel 2015.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.