Italservices rafforza l'identità dei suoi marchi

Italservices, gruppo veneto che detiene attualmente 10 marchi specializzati in jeanswear e casualwear, sta attraversando la fase finale della riorganizzazione degli asset societari e procede al rafforzamento dell'identità di ciascuno dei suoi brand, sia dal punto di vista del prodotto, che del marketing. Dopo l'acqusizione di JFour, JColor e Sartoria Tramarossa, avvenuta nel 2010, cui nel 2011 sono seguite quelle di Nolita e Ra-Re, l'azienda sta infatti curando con attenzione i tratti distintivi propri ad ogni marchio, affinchè risultino subito chiari e facilmente riconoscibili.

Moreno Giuriato, presidente del gruppo Italservices allo stand Ra-Re - Pitti Uomo 83 - Foto E.P. FashionMag.com

"Sotto la Jt Industries, contenitore di JFour, JColor e Sartoria Tramarossa, abbiamo voluto identificare brand di fascia media che, per grafica e capacità dell'azienda, saranno quelli di punta per la fascia del pronto moda, sempre più richiesta vista la criticità del momento. Jcolor l'abbiamo spostato all'interno del Center Gross da 6 mesi con uno spazio di 1000 metri, con una connotazione chiara: il pronto. Stringiamo insomma verso la chiarezza" ha spiegato a FashionMag.com Moreno Giuriato, presidente del gruppo Italservices. "Siamo anche concentrati sul wholesale per restare molto vicini ad un cliente che oggi è in fase di preoccupazione causa il difficile periodo storico. Italservices, con Met e Cycle, che rappresentano il 75% dei ricavi del gruppo, va infatti verso i bisogni di questo mercato. Abbiamo ristrutturato il punto vendita di Miami e abbiamo in progetto di inaugurare dei monomarca sia all'estero, che in Italia. In corso ci sono aperture a Catania (un monomarca e due corner) per questo trimestre, con Met; a ruota ne arriveranno altri in Olanda, Belgio, Francia, Germania e Spagna, sempre con Met, che è molto forte in questi paesi. Atri due store apriranno a Mosca nel semestre", ha precisato Giuriato.

Per quanto riguarda Ra-Re, la cui nuova collezione Uomo è appena stata presentata a Pitti Uomo, la parte maschile è stata reimpostata con un look un po' meno fashion "è quella che ha preso più influenza dalla casa madre con tutto cio' che è denim, lavaggi, used... Nella donna, invece, abbiamo lasciato più caratteristiche fashion con tagli, incroci... Siamo arrivati alla terza stagione di nostra gestione commerciale di Ra-Re e stiamo reuperando credibilità nel mondo di chi conosceva già i marchi, soprattutto all'estero. Nolita e Rare, che fanno capo alla It’s News, oggi realizzano il 75% del fatturato fuori dall'Italia, un dato che sarà sempre più rafforzato".

Il fatturato consolidato del 2012, in chiusura a Marzo, dovrebbe attestarsi sui 140 milioni di euro, in aumento del 5% rispetto all’anno precedente, con l'estero in forte crescita.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Distribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER