Isko lancia lo stretch virile con "XMen’s"

Il gruppo turco Isko, leader mondiale nella produzione di denim, punta molto sulla sua ultima innovazione, "XMen’s": un tessuto confort rivoluzionario dedicato all’uomo. Si tratta di un tessuto ultra stretch che offre nel contempo un look “virile”, e sarà al centro della collezione autunno/inverno 2014 presentata in questi giorni (27 e 28 novembre) a Parigi, in occasione del salone Denim by Première Vision.
Con XMen's Isko vuole rivoluzionare il mercato del denim maschile

"Xmen’s permette di ottenere un'estetica da denim autentico grazie alla sua diagonale aperta e definita, possibile nonostante la massima elasticità del tessuto. È ideale per i fit skinny e straight e apre inediti orizzonti di sviluppo e di definizione della silhouette nel mondo del jeans da uomo", indica l’azienda. Il tessuto è stato introdotto sul mercato sei mesi fa, e a gennaio sarà presentato un co-branding con un noto marchio.

Questo tessuto particolare è stato creato insieme a Lenzing, produttore austriaco di fibre di cellulosa proprietario di Tencel e Modal. "Abbiamo spesso utilizzato le fibre di Lenzing, ma con "XMen’s" è il primo vero progetto che sviluppiamo insieme. Si tratta di uno stretch da uomo molto aderente al corpo, ma non fastidioso fatto con un taglio diverso", spiega Marco Lucietti marketing director di Isko.

"XMen’s è la grande novità e siamo solo all’inizio dello sviluppo. Questo tessuto confort da uomo, che riesce a mantenere il look originale maschile, ci permetterà di affrontare il mercato del menswear. Offre delle possibilità mai viste prima. Grazie alla tecnologia, con questo nuovo tessuto stiamo realizzando i sogni degli stilisti degli anni ‘80", si entusiasma Umberto Brocchetto, general manager della Creative Room, centro creativo e ufficio stile del gruppo turco.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

TessileIndustry
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER