×
1 228
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
VICTORIA’S SECRET
Area Manager Victoria's Secret
Tempo Indeterminato · BERGAMO
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
L'AUTRE CHOSE
Addetto al Reporting e Controllo di Gestione
Tempo Indeterminato · PORTO SANT'ELPIDIO
VALENTINO
Digital Media Planning & Buying Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ROSSIMODA S.P.A.
Tecnico Industrializzatore Strutture
Tempo Indeterminato · VIGONZA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
IT Manager
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
ALEXANDER MCQUEEN ITALIA S.R.L.
Alexander Mcqueen Stock Controller
Tempo Indeterminato · ROMA
Pubblicità

Investindustrial e Carlyle creano il gruppo europeo dell'interior design

Di
APCOM
Pubblicato il
today 12 set 2018
Tempo di lettura
access_time 3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Investindustrial e The Carlyle Group daranno vita a un gruppo globale nel settore dell'interior design di alta gamma che includerà brand iconici e tra loro complementari. Il gruppo che nascerà dall'operazione annunciata, i cui dettagli finanziari non sono resi noti, sarà il più grande al mondo nel settore del design di alta gamma con un patrimonio culturale di matrice europea e ricavi consolidati per oltre 500 milioni di euro.

Facebook/Flos


Fondi di investimento controllati da Carlyle e Investindustrial avranno quote paritetiche nel nuovo gruppo e investiranno al fianco della famiglia Busnelli, fondatrice di B&B Italia, e di Piero Gandini, fondatore di Flos, che manterranno una quota di minoranza.

Piero Gandini, Amministratore Delegato di Flos, sarà Presidente del nuovo gruppo mentre Giorgio Busnelli, Presidente di B&B Italia, sarà Vicepresidente.

Il perfezionamento dell'operazione, soggetta alle consuete approvazioni da parte delle autorità competenti, è atteso entro la fine dell'anno.

Con il forte sostegno finanziario di Carlyle e Investindustrial, il gruppo perseguirà ulteriori acquisizioni in diverse nicchie del settore del design di alta gamma che, pur essendo altamente attrattivo a livello globale, risulta ancora caratterizzato da un elevato grado di frammentazione. Sotto la guida di Investindustrial, negli ultimi quattro anni, Flos ha effettuato tre acquisizioni tra cui lo specialista di illuminazione per esterni Ares, mentre B&B Italia ha acquisito Arclinea - storico brand di cucine di design d'alta gamma - oltre agli archivi del noto maestro dell'architettura Luigi Caccia Dominioni e il marchio da lui co-fondato, Azucena.

"Questo progetto nasce dall'idea di portare il design italiano, storicamente caratterizzato da una dimensione familiare, a un nuovo livello nell'arena internazionale”,  ha dichiarato Piero Gandini, Presidente del nuovo gruppo e CEO di Flos. “Sono sicuro che la grande eredità culturale della nostra storia possa essere proiettata con successo in una prospettiva globale di sviluppo così come già avvenuto in altri settori del Made in Italy quali il food e la moda. È per me motivo di grande soddisfazione che un progetto di tale rilevanza nasca dalla collaborazione di due società di investimento come Investindustrial e Carlyle, che si distinguono da sempre per una forte cultura industriale e un approccio globale orientato allo sviluppo e alla crescita".

"Il design è un settore chiave per l'Italia dove il fattore dimensionale rappresenta ancora una criticità”, ha sottolineato Andrea Bonomi, Presidente dell'Advisory Board di Investindustrial. “Siamo quindi molto soddisfatti del lavoro fatto in quattro anni al fianco di imprenditori di grande esperienza come Giorgio Busnelli e Piero Gandini per la crescita, organica e per acquisizioni, di Flos e B&B Italia. Oggi, grazie anche alla recente acquisizione di Louis Poulsen, il polo del design ha raggiunto una dimensione significativa che riteniamo rappresenti il corretto punto di partenza per l'avvio di una nuova importante fase di sviluppo caratterizzata da un maggiore respiro internazionale. Nei prossimi anni lavoreremo combinando la competenza degli imprenditori, il nostro approccio industriale e la presenza globale del nostro nuovo partner Carlyle con l'obiettivo di affermare il nuovo gruppo come primo esempio di realtà leader nel design di alta gamma a livello internazionale".

"Il settore del design di alta gamma è particolarmente attrattivo con interessanti prospettive di crescita a lungo termine”, ha commentato Marco De Benedetti, Managing Director e Co-Head The Carlyle Europe Partners. “Siamo felici di lavorare conInvestindustrial per continuare a sostenere lo sviluppo delle società in cui hanno investito con l'obiettivo di creare un nuovo gruppo nel design di alta gamma. I marchi avranno ora il potenziale per una maggiore espansione geografica, l'accesso a reti di approvvigionamento e distribuzione potenziate e avranno anche la capacità di adattarsi meglio all'evoluzione del mercato e alle mutevoli aspettative dei clienti internazionali".

Fonte: APCOM