×
1 420
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
24 gen 2023
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Interparfums registra una crescita di fatturato del 26% nel 2022

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
24 gen 2023

Il gruppo Interparfums ha realizzato un giro d’affari in salita del 26%, a 706,6 milioni di euro, nel 2022, un "nuovo anno record" secondo il gruppo, che precisa il business ha beneficiato di un aumento dei prezzi e di un'evoluzione favorevole della parità euro/dollaro.


Il profumo Montblanc Legend - DR


"Nonostante i ricorrenti problemi di supply chain e dei livelli molto bassi di scorte di prodotti finiti, abbiamo avuto un anno eccezionale, ben al di sopra delle nostre previsioni iniziali. Malgrado il contesto geopolitico teso, la profumeria ha mantenuto un forte slancio di crescita praticamente in tutte le aree e tre marchi nel nostro portafoglio realizzano livelli di vendita tra i 150 e i 200 milioni di euro. La licenza Lacoste, siglata lo scorso dicembre, apre una nuova strada dal 2024 con un originale posizionamento fashion sport e fornisce molta visibilità per la nostra crescita futura", ha dichiarato Philippe Benacin, CEO di Interparfums.
 
La crescita organica del fatturato annuo, pari al 17%, riflette "una domanda ancora sostenuta per i marchi di punta del portafoglio", ha affermato Interparfums in un comunicato stampa.

Infatti il primo marchio del gruppo, Montblanc, ha visto le vendite balzare del 29% a 184 milioni di euro lo scorso anno, seguito da Jimmy Choo (+39%), seconda fonte di reddito con 181,6 milioni di euro di fatturato e Coach (+33%) a 153,8 milioni. La prima linea di profumi Moncler, lanciata a metà del 2021, ha realizzato lo scorso anno vendite per 14 milioni di euro.
 
Per quanto riguarda le diverse aree geografiche, le vendite sono state molto dinamiche in Nord America, con un incremento del 27% a 286,4 milioni di euro ("nonostante le difficoltà di spedizione riscontrate nel primo semestre negli Stati Uniti"), in Europa Occidentale (+28% a 116,7 milioni) e Asia (+26% a 98,6 milioni), dettaglia il gruppo.
 
Negli ultimi mesi Interparfums aveva alzato quattro volte le previsioni di vendita per il 2022, puntando alla fine su un range "intorno ai 705-710 milioni di euro".
 
Nonostante queste buone performance, il gruppo rimane cauto e sottolinea la persistenza delle pressioni inflazionistiche. Un'inflazione che Interparfums spera di compensare alzando i prezzi di vendita da febbraio e grazie a un mantenimento della parità dollaro/euro favorevole.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.