×
1 521
Fashion Jobs
QUANTA PROFESSIONALS
Sales Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Retail Sicilia
Tempo Indeterminato · CATANIA
DIEGO M
Product Developer Con Ottimo Inglese
Tempo Indeterminato · CASTELNUOVO DEL GARDA
CAMICISSIMA
Merchandiser Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ALEGRI TRADE
Impiegato Ufficio Vendite
Tempo Indeterminato · PRATO
CONFIDENZIALE
Csr Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Digital & Ecommerce Professional
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Finance Business Controller
Tempo Indeterminato · VARESE
CONFIDENZIALE
Area Manager Centro Sud
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Sales Manager - Fidenza Outlet
Tempo Indeterminato · FIDENZA
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Beni di Lusso
Tempo Indeterminato · VICENZA
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Gucci Emea Emarketing & Analytics Manager
Tempo Indeterminato ·
AFS INTERNATIONAL SRL
Export Sales Manager
Tempo Indeterminato · POMPEI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Retail Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Piemonte
Tempo Indeterminato · TORINO
TRUSSARDI
Product Manager Leggero
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
Senior Product Manager Knitwear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
International Sales Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CONFIDENZIALE
Responsabile Commerciale Italia/Estero
Tempo Indeterminato · PESCARA
BENETTON GROUP SRL
Area Manager Centro - Franchising
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MANPOWER GROUP
Area Manager Toscana
Tempo Indeterminato · FIRENZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO

Interparfums: crescita del 15,2% nel 2° trimestre, trainata da Coach e Montblanc

Di
AFP
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 24 lug 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Stimolato dalle dalle prestazioni dei profumi Coach e Montblanc, il fatturato di Interparfums è salito del 15,2% nel secondo trimestre, a 111,8 milioni di euro, permettendo al gruppo di confermare i suoi obiettivi annui.

Con i suoi sentori di bacche di goji, peonia e legno bianco, il profumo di Coach "Floral Blush" è uno dei successi commerciali del trimestre. - Interparfums


Il creatore e produttore francese di profumi di prestigio, che aveva alzato i propri obiettivi annuali quattro mesi fa, ha sfruttato pienamente il lancio all'inizio di marzo della linea Coach “Floral Blush”. Dopo un’incertezza nel primo trimestre (-16%), le vendite dei profumi su licenza di Coach hanno fatto il botto negli ultimi tre mesi (+53%) per raggiungere un giro d’affari generato di 22,9 milioni di euro.
 
La performance è stata guidata anche da Montblanc (+36%, a 31,1 milioni di euro) grazie al lancio della linea Montblanc “Explorer” all’inizio di quest’anno, che ha sperimentato un “ottimo inizio, soprattutto negli Stati Uniti, in Europa occidentale e in Francia”, sottolinea il gruppo in un comunicato.

“Abbiamo messo a segno un buonissimo secondo trimestre”, si è rallegrato Philippe Benacin, il PDG di Interparfums. “In questo contesto, confermiamo il nostro obiettivo di fatturato a 480 milioni di euro per la totalità dell’esercizio 2019”, ha aggiunto, il che costituirebbe una crescita del 5,5% rispetto al 2018.
 
Anche le vendite di profumi Karl Lagerfeld sono cresciute bene nel secondo trimestre (+125%, a 4,5 milioni di euro), grazie al lancio di nuovi prodotti della collezione “Les Parfums Matières”. Quelli di Van Cleef & Arpels sono invece saliti del 72%, grazie soprattutto alla “vitalità della linea “Collection Extraordinaire””, sottolinea il gruppo.
 
Dopo i vari lanci effettuati tra la fine del 2018 e l'inizio del 2019, i profumi Jimmy Choo hanno invece segnato il passo, con vendite diminuite del 15%, a 19,6 milioni di euro, così come le fragranze Rochas (-15%, a 6,6 milioni di euro). Interparfums, che è direttamente proprietario di quest’ultimo marchio, ha annunciato “una nuova iniziativa che stimolerà l'attività” tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020.
 
Sulla totalità del primo semestre, il fatturato ha raggiunto i 238,4 milioni di euro, progredendo del 9% (o del 5,4% a cambi costanti) in un anno.
 
Da un punto di vista geografico, le vendite del semestre sono state trainate dal Medio Oriente (+31%), seguito dal Nord America (+11%) e dall’Europa occidentale (+9%). Il gruppo riferisce di battute d'arresto “limitate” (-2%) in Francia e in Sud America, nonostante dei “contesti di mercato della profumeria difficili”.

Copyright © 2019 AFP. Tutti i diritti riservati.