×
1 587
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Retail Area Manager Piemonte/Liguria/Lombardia
Tempo Indeterminato · TORINO
ANONIMA
ww Wholesale Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Digital Client Development Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
ORIENTA SPA
General Manager - Bolzano
Tempo Indeterminato · BOLZANO
ANTONIOLI S.R.L.
SEO & SEM Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
APCOM
Pubblicato il
16 apr 2009
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Industriali Prato: Cardato rigenerato è più ecologico

Di
APCOM
Pubblicato il
16 apr 2009

La lana cardata rigenerata è amica dell'ambiente: lo ha ribadito Riccardo Marini, presidente dell'Unione Industriale Pratese, in occasione del convegno "moda Eco-etica: è solo una moda?", organizzato dal Centro di Firenze per la moda Italiana. Marini ha fornito anche dei dati, scaturiti da calcoli effettuati dall'Unione Industriale, sul bilancio ambientale virtuoso del rigenerato.



Si stima che oggi si utilizzino nel comprensorio pratese circa 20.000 tonnellate l'anno di materiali tessili lanieri da rigenerare: il risparmio rispetto all'equivalente di fibra vergine è pari a 60 milioni di kilowatt di energia, 500.000 metri cubi di acqua, 650 tonnellate di ausiliari chimici, 300 tonnellate di coloranti. In più, si evita l'immissione in atmosfera di 18.000 tonnellate di anidride carbonica e 1.000 tonnellate di anidride solforosa.

"Sono numeri in valore assoluto non certo tali da influire in maniera determinante sulla salvaguardia dell'ambiente a livello planetario", ha precisato Marini, ricordando che "la lavorazione della lana è minoritaria rispetto al complesso del tessile mondiale. Va poi considerato che, anche al di là del cardato rigenerato che è particolarmente virtuoso, le manifatture tessili italiane hanno un impatto contenuto sull'ambiente, rispettando normative che in Europa sono molto rigorose.

Il tessile che inquina davvero non è certo quello italiano e occidentale: guarderei piuttosto verso la Cina e altri paesi terzi. In ogni caso che il cardato rigenerato abbia un impatto ambientale limitato è un fatto, e un fatto positivo".

Fonte: APCOM