×
1 426
Fashion Jobs
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
26 ott 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Inditex vende le sue attività in Russia al gruppo emiratino Daher

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
26 ott 2022

A seguito delle indiscrezioni emerse nei giorni scorsi sulla possibile cessione delle attività di Inditex sul mercato russo, il gruppo tessile galiziano ha confermato l'informazione attraverso una nota inviata martedì 25 ottobre alla Comisión Nacional del Mercado de Valores (CNMV).


La sede di Inditex - Inditex


"Inditex ha raggiunto un accordo preliminare per la vendita delle proprie attività nella Federazione Russa al gruppo Daher, che possiede partecipazioni significative nei settori della distribuzione e immobiliare", ha annunciato brevemente la società fondata da Amancio Ortega, precisando che i termini di tale operazione, previa autorizzazione amministrativa, consentiranno di “preservare una parte consistente dei posti di lavoro che il gruppo Inditex ha mantenuto in Russia”. Con una rete di 515 negozi sul mercato, la cui attività è stata sospesa dal 5 marzo a causa della guerra in Ucraina, l'azienda spagnola contava circa 9.000 dipendenti nel Paese.
 
Sebbene non siano stati resi noti i dettagli finanziari dell'operazione, la società con sede ad Arteixo (La Coruña) ha precisato che l'accordo prevede il "trasferimento della maggior parte degli spazi" che finora sono stati occupati dai negozi delle catene con cui ha operato nel Paese: Zara, Massimo Dutti, Oysho, Stradivarius e Pull&Bear. Tali spazi, una volta perfezionati i vari accordi con i proprietari dei locali, ospiteranno i punti vendita dei vari marchi del gruppo acquirente e saranno "completamente indipendenti da Inditex".

Tuttavia, la società presieduta da Marta Ortega non ha voluto chiudere le porte a un possibile ritorno della sua attività nel Paese. "Nel caso in cui si dovessero verificare in futuro circostanze che, secondo Inditex, permetterebbero ai marchi del gruppo di tornare su questo mercato, Inditex e il gruppo Daher prevedono nel loro accordo la possibilità di una collaborazione tra di loro attraverso un contratto di franchising", spiega il comunicato.
 
Sebbene prima della cessazione dell'attività la Russia rappresentasse circa l'8,5% del reddito operativo netto della società e le sue vendite ammontassero a circa 1 miliardo di euro, ovvero circa il 5% del fatturato totale, Inditex stima che l'accantonamento di 216 milioni registrato durante il primo semestre dell'esercizio in corso "copre sostanzialmente l'impatto della cessazione dell'attività del gruppo nella Federazione Russa".
 
Dopo la Spagna, la Russia è stato il primo mercato in termini di volume di vendite per l'azienda guidata da Óscar García Macieras. Per quanto riguarda Ucraina e Bielorussia, dove la società galiziana era presente rispettivamente con 85 e 13 negozi, l'attività resta sospesa.

Nel corso degli ultimi mesi, dopo una prima cessazione dell'attività a causa della guerra, molte aziende del settore moda hanno gradualmente preso decisioni riguardanti il ​​mercato russo. Mentre H&M ha optato per la chiusura definitiva, altre società, come le spagnole Mango e Tous, hanno scelto di trasferire i loro negozi fisici ai loro partner in franchising locali.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.