×
1 345
Fashion Jobs
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
CONFIDENZIALE
Europe Buying Manager Woman Ready to Wear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Stock Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
in Store Trainer - Boutique Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
STAFF INTERNATIONAL
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · NOVENTA VICENTINA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
ISAIA E ISAIA
Information Technology Business Analyst
Tempo Indeterminato · CASALNUOVO DI NAPOLI
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
19 dic 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Inditex organizza la divisione dedicata allo sviluppo durevole

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
19 dic 2019

Inditex si è prefissata obiettivi ambiziosi in termini di ecologia per il 2025. Per raggiungerli, la società ha recentemente nominato Javier Losada a capo della divisione dedicata allo sviluppo sostenibile, con effetto immediato. Il manager lascia quindi l’attuale ruolo di responsabile del controllo di gestione. La nuova nomina si inserisce in una serie di decisioni strategiche che riguardano i livelli più alti dell’azienda, come ha potuto verificare FashionNetwork.com.

La sede di Inditex ad Arteixo - Inditex


Javier Losada, che sarà sostituito al controllo di gestione da Lorena Lema, arrivata in azienda 14 anni fa, può vantarsi di essere uno dei più stretti collaboratori del Presidente di Inditex, Pablo Isla.
 
Il Direttore Finanziario di Zara, Miguel Díaz Miranda, in Inditex da 30 anni, assume la guida dello sviluppo sostenibile dell’insegna e avrà la responsabilità di applicare le nuove direttive a favore dell’ambiente della principale catena del gruppo.

Secondo tali direttive, entro il 2025, l’80% dell’energia utilizzata dovrà provenire da fonti rinnovabili e il cotone, il lino e il poliestere utilizzati dai diversi marchi di Inditex dovranno essere biologici, sostenibili o riciclati.
 
Tra gli altri cambiamenti, l’attuale responsabile delle infrastrutture Luis Coloma sostituirà Antonio Álvarez alla direzione ambientale, riportando a Javier Losada. Nella divisione risorse umane, guidata da Begoña López, la grande novità è la creazione del ruolo di responsabile della diversità, dell’inclusione e dell’uguaglianza, assegnato a Félix Poza.
 
Prima di attuare tali cambiamenti nel management, Inditex ha riorganizzato il consiglio di amministrazione, come annunciato in occasione della presentazione dei risultati del terzo trimestre, lo scorso 11 dicembre. Cambiamenti che dovranno essere ratificati nel corso del prossimo consiglio degli azionisti. La francese Anne Lange ha fatto il suo ingresso nel CdA del gruppo, composto ora da 11 membri. La scorsa estate Carlos Crespo vi aveva fatto il suo ingresso in qualità di CEO ed era stata creata una nuova commissione per lo sviluppo sostenibile, presieduta da Denise Patricia Kingsmill e composta di diversi consiglieri: José Arnau Sierra, Pilar López Álvarez, José Luis Durán Schulz e Anne Lange.
 
Nel corso dei primi 9 mesi dell’anno, il giro d’affari del colosso spagnolo è cresciuto del 7,5%, a 19,82 miliardi di euro, mentre l’utile netto è salito del 12 % a 2,72 miliardi di euro.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.