×
1 519
Fashion Jobs
CAMICISSIMA
Magento Specialist 2.4
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Real Estate Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci- Corporate Image Department Director
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager East Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Tecnico Qualità
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Europe Man Rtw Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FACTORY SRL
Responsabile di Linea Maglieria
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MANDARINA DUCK
Ecommerce Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
10 mag 2021
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

In Francia, le fiere della moda preparano il loro ritorno in formato fisico

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
10 mag 2021

Una luce in fondo al tunnel: il salone Tranoï ha annunciato il 10 maggio una partnership con la Fédération de la haute couture et de la mode. Un evento fisico che si terrà dal 25 al 27 giugno, al Palais de Tokyo, in parallelo alla Fashion Week di Parigi. Dalla prossima estate, dunque, gli appuntamenti fisici saranno di nuovo possibili.


L'ingresso dei saloni alla Porte de Versailles a settembre 2019 - - Quentin Chevrier


Praticamente fermi dall'inizio della crisi sanitaria, i saloni di moda professionali, dopo aver lavorato molto sul digitale, stanno mettendo a punto la riorganizzazione dei loro eventi fisici, visto che secondo il programma presentato da Emmanuel Macron alla stampa, i saloni e le fiere espositive saranno autorizzati a riaprire al pubblico dal 9 giugno e potranno ospitare fino a 5.000 persone, nel rispetto dei protocolli sanitari.
 
La mostra parigina Tranoï, rilevata nell'agosto 2020 da GL Events, si terrà nel centro della capitale francese con la presentazione delle collezioni uomo e delle pre-collezioni donna. La sessione dedicata alle presentazioni delle collezioni donna si terrà dal 30 settembre al 3 ottobre 2021 al Palais de Tokyo e al Palais de la Bourse di Parigi. Sulla scia degli annunci del governo, Tranoï ha svelato la sua partnership con l'FHCM. Questa collaborazione, che rafforzerà la programmazione della Paris Fashion Week, diventerà un nuovo evento che si terrà quattro volte all'anno al Palais de Tokyo. Presente anche sulla piattaforma digitale di Tranoï, l’evento riunirà un'offerta di marchi emergenti selezionati dai team di Tranoï e da quelli dell'FHCM. La prima sessione si svolgerà, in concomitanza con il salone, dal 25 al 27 giugno.

"Sono lieto che Tranoï si unisca a questa collaborazione iniziata tra Première Vision e la Fédération de la Haute Couture et de la Mode tre anni fa. Non appena abbiamo rilevato questo magnifico marchio nell'estate del 2020, abbiamo pensato che nuove relazioni, più mature e vantaggiose per il mercato, si sarebbero dovute creare tra le fiere commerciali e la fashion week. Si tratta di uno step importante, che rafforza l’appeal di Parigi nell’ambito dei grandi eventi moda”, ha dichiarato Philippe Pasquet, CEO di GL Events Exhibitions.
 
Première Vision, da parte sua, organizza il 30 giugno e il 1 luglio a Parigi un evento di "ritrovo" tra gli espositori della fiera del tessile e i suoi visitatori nel parco del Grand Palais temporaneo, che sta preparando la sua apertura sugli Champs de Mars, ai piedi della Torre Eiffel.
 
Anche il salone Who’s Next approfitterà del ritorno della settimana della moda di Parigi per lanciare Who’s Next Limited. Questo nuovo evento, che si terrà in uno showroom parigino nel quartiere di Saint-Germain-des-Prés dal 25 al 28 giugno, dovrebbe consentire ai brand di presentare le loro pre-collezioni durante la Paris Fashion Week. L’appuntamento dedicato a moda e accessori Who's Next tornerà quindi alla Porte de Versailles dal 3 al 6 settembre 2021, così come Impact, l’evento dedicata alla moda eco-responsabile, e Traffic, focalizzato sulle soluzioni e innovazioni per distributori e brand.
 
Anche Playtime Paris ha appena annunciato il suo ritorno a un formato fisico. La manifestazione dedicata al mondo dei bambini, di proprietà del gruppo Picaflor, aveva di recente intervistato i suoi visitatori, un po’ in anticipo rispetto agli annunci del Governo, su di una possibile ripresa del formato fisico. Dopo un anno senza salone, Playtime Paris tornerà quindi al Parc Floral di Parigi dal 3 al 5 luglio. Le date delle fiere Playtime New York e Playtime Shanghai erano già state annunciate e si terranno rispettivamente dall'1 al 3 agosto e dal 12 e 13 luglio.
 
Una delle prime fiere ad aver annunciato ufficialmente le sue prossime date è stata Maison & Objet, che si terrà da giovedì 9 a lunedì 13 settembre, a Paris Nord Villepinte. "Per confermare definitivamente l'edizione di settembre 2021, attendevamo con impazienza il via libera del Governo francese (...) Siamo quindi in grado di annunciare che i professionisti potranno finalmente incontrarsi nuovamente giovedì 9 settembre a Parigi, nel rispetto di tutte le misure di sicurezza sanitaria imposte dalle autorità. L'implementazione di una tessera sanitaria, ad oggi richiesta dal governo, ci sembra possa rassicurare tutti i partecipanti ", ha dichiarato Philippe Brocart, CEO di Maison & Objet.
 
Il salone dedicato al design, al lifestyle e alla moda sottolinea inoltre che ad oggi 1.500 marchi hanno confermato la loro presenza e che il 93% dei visitatori abituali conferma la propria intenzione di venire alla prossima fiera, secondo un sondaggio realizzato da Maison & Objet tra il 30 aprile e il 3 maggio.
 
La situazione è ancora incerta, invece, per la fiera dei gioielli Bijorhca, che si svolgeva alla Porte de Versailles. A seguito della scadenza dell'accordo tra il suo proprietario, la Chambre Syndicale du Bijou (Boci), e l’organizzatore Reed Expositions France lo scorso gennaio, infatti, il Boci sarebbe ancora in trattativa con diversi organizzatori di mostre per realizzare la sua 150esima sessione entro la fine dell'anno.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.