×
1 427
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
Pubblicità

Il West End di Londra eletto destinazione top per il retail in Europa

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 21 apr 2016
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il quartiere del West End di Londra è stato eletto migliore destinazione per il retail in Europa in un nuovo studio condotto da New West End Company, commissionato dal fornitore di servizi immobiliari per la vendita al dettaglio Savills.

New West End


Il “Window to the World-2016 Global Retail Destination Index” lanciato da New West End Company ha determinato questo risultato al termine di una comparazione fra le principali destinazioni di shopping nelle maggiori città mondiali per determinare la loro attrattività vedendole dalla prospettiva di un visitatore e di un dettagliante.

Il West End è una delle più grandi mete per la vendita al dettaglio del mondo con i suoi oltre 600 marchi nazionali e internazionali e indirizzi estremamente noti come Bond Street, Regent Street e Oxford Street. Su Bond Street, il 96,5% di tutti gli esercizi al piano strada sono occupati da marchi e catene che vendono al dettaglio, e tutti i primi dieci marchi di lusso a livello mondiale per valore sono presenti in questa via.

Nel 2015 Londra ha attirato 18,8 milioni di visitatori stranieri, che vi hanno speso un totale di 13,2 miliardi di sterline (20,2 miliardi di dollari).

Quasi tutti (il 96%) dei retailer hanno dichiarato di raccomandare Londra come il posto in cui fare scambi commerciali. Nel 2020, si prevede che le vendite retail del West End di Londra cresceranno del 27.8%, a 11,3 miliardi di sterline (16,4 miliardi di dollari) a seguito dell'arrivo della linea ferroviaria rapida in costruzione (una tratta è già aperta, ma sarà completamente attiva nel 2019) Crossrail, che porterà ulteriori 60 milioni di persone nella zona ogni anno.

Il rapporto ha riscontrato che il West End è la meta principale per la vendita al dettaglio europea e la seconda al mondo, superata solo da New York. E si prevede che il divario tra le vendite al dettaglio delle due metropoli si ridurrà nel tempo. Il retail di Londra dovrebbe infatti crescere mediamente del 2,9% all'anno fino alla fine del 2020, invece del 2,7% all'anno previsto per New York.

Anthony Selwyn, il capo di Savills Central London Retail, ha dichiarato: “Londra è una vibrante città di livello internazionale che rappresenta allo stesso modo un mercato unico per gli investitori, i rivenditori e gli acquirenti. Questa ricerca evidenzia il ruolo significativo giocato dal West End di Londra nel settore europeo del retail".

Cajsa Lykke Carlson (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.